La storia della donna che impasta con un matterello e una spianatoia contrasta un po' la donna di oggi, che adopera soltanto la #Pasta comprata. Eppure non ci vuole molto per prepararla e non è neanche difficile. Ci occorrono circa 15 minuti per impastare gli ingredienti e formare un panetto bello compatto, mezz'ora circa per lasciarlo riposare in un luogo asciutto non ventilato e altri 10 per stenderla e lavorarla per farne tagliatelle. Diciamo che in un'ora possiamo avere il piacere di servire a tavola un piatto fumante di squisite tagliatelle o altri tipi di pasta all'uovo..

Pubblicità

Pubblicità

La cosa fondamentale per avere un ottimo risultato è usare la spianatoia di legno, ideale per la lavorazione e la rugosità della pasta. Altra cosa è evitare che si formino grumi di uovo nella fontana di farina e infine non mettere il #sale nell'impasto, ma un pizzico durante la cottura.

Gli ingredienti per la pasta fatta in casa sono due: la farina e le #uova fresche. Per le dosi, ogni cento grammi di farina richiedono un uovo. L'impasto va lavorato a mano e molto energicamente sulla spianatoia di legno, per circa 10 minuti sbattendolo fino a quando la pasta non sarà diventata elastica. A lavoro ultimato facciamo riposare il tutto avvolto in panno leggermente umido, poi la stendiamo con un matterello un piccole quantità, assicurandosi che il resto rimanga sempre coperto.

Ricordiamoci di tenere sempre la spianatoia leggermente infarinata per evitare che l'impasto possa attaccarsi.Tra i vari formati di pasta che possiamo preparare c'è anche quella grattugiata che richiede la riduzione di qualche uovo e l'aggiunta di un pochino di acqua.

Pubblicità

In questo caso il panetto ottenuto va riposto in plastica per alimenti e passato nel congelatore per circa 30 minuti. Indurito l'impasto lo passiamo su una grattugia facendone grosse briciole, abbiamo ottenuto cosi una buonissima pastina da fare in brodo. Anche per l'impasto dei ravioli mettere un poco di farina in più rispetto alle uova, visto che l'impasto per il ripieno è già abbastanza condito.