Dosi per circa 25 #biscotti da colazione:

Pubblicità

200 g di farina integrale

1 uovo

3 cucchiai di miele di eucalipto (o un altro gusto a vostra scelta)

8 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 bustina di vanillina

1 cucchiaio di lievito in polvere per dolci 

 

In una ciotola capiente rompete l’uovo intero, versate a filo l’olio e mescolate bene con l'aiuto di una frusta. Aggiungete il miele e amalgamatelo bene al composto. In una ciotola a parte setacciate insieme la farina, il lievito e la vanillina, unite il tutto al composto e impastate velocemente: dovete ottenere un panetto morbido e liscio..

Pubblicità

A questo potete scegliere di stendere la pasta con un matterello su una spianatoia infarinata, all'altezza di circa 1 cm., e ritagliare i biscotti con l'aiuto di piccoli stampi; oppure potete utilizzare lo "sparabiscotti", un apposito attrezzo a forma di cilindro e dotato di tanti tipi di trafile con cui dare forme diverse ai vostri biscotti. In questo caso potete “sparare”  i biscotti direttamente su una teglia imburrata e infarinata (se usate una teglia antiaderente potete anche evitare di imburrarla e infarinarla perché i biscotti non si attaccano comunque). Se non avete lo "sparabiscotti", adagiate i biscotti preparati con gli stampini sempre su una teglia imburrata e infarinata, distanziandoli un po' gli uni dagli altri, perché crescendo in cottura rischierebbero di attaccarsi.

Infornate la teglia, nel forno preriscaldato a 200°, per 15 minuti circa. Controllate la cottura perché ogni forno ha tempi diversi: per orientarvi sappiate che quando i bordi cominciano a dorarsi è il momento di sfornare, non importa se risultano ancora un po’ morbidi perché raffreddandosi diventeranno croccanti e friabili..

Pubblicità

Una volta raffreddati, ponete i vostri biscotti fatti in casa in un contenitore ermetico oppure in una scatola di latta, per conservarli più a lungo. Se ben conservati si mantengono fino a 10 giorni.

Consiglio: se non amate il sapore particolarmente ruvido della farina integrale, potete mischiarla con della farina di grano tenero, mantenendo sempre la dose totale di 200 gr.