Il cosiddetto #torrone dei morti, è un dolce ottimo che viene preparato generalmente in occasione della festa di tutti i Santi del primo Novembre. La ricetta che è molto antica, è quella della tradizione della cucina partenopea. Le differenze che si possono notare con il torrone tradizionale, sta sia nella consistenza (in quanto è morbido) e sia nella preparazione che è a base di vari gusti, che può essere al cioccolato (bianco, al latte o fondente), pistacchio, caffè, gianduia, ecc. In quest’articolo impareremo a preparare facilmente il torrone dei morti sia in una ricetta tradizionale e sia con l’aiuto del robot bimby..

Pubblicità

Pubblicità

Ingredienti

Gli ingredienti che ci occorrono per la preparazione sono:

300 grammi di cioccolato fondente;

200 grammi di cioccolato al latte;

200 grammi di cioccolata bianca;

400 grammi di nutella;

200 grammi di nocciole intere pelate;

1 Stampo per torrone.

Procedimento tradizionale

Prendere un pentolino e sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente. Versare il cioccolato fuso nello stampo. Bagnare tutto lo stampo con il cioccolato fondente e per farlo indurire riporre lo stampo nel frigorifero. Per ottenere una crosta più spessa ripetere la stessa operazione per 3 volte. Sciogliere sempre a bagnomaria sia il cioccolato al latte che quello bianco. A parte far amalgamare la nutella con le nocciole e versare il cioccolato fuso in precedenza. A questo punto prendere lo stampo e versarci tutto il composto ottenuto e riporre in frigo per qualche 3-4 ore.

Pubblicità

Dopo che il cioccolato si è solidificato, capovolgere lo stampo in una guantiera e tagliare il torrone.

Procedimento con il Bimby

Versare nel boccale del robot il cioccolato fondente e azionare per 5-10 secondi a velocità 8. Dopo averlo tritato, cuocere il cioccolato per 10 minuti, velocità 1 antiorario a temperatura 50 gradi. Dopo che il cioccolato si è fuso, versarlo nello stampo, fatelo aderire anche alle pareti dello stampo stesso e riporre in frigo per farlo indurire. Ripetere l’operazione per 3 volte. Ripetere la stessa operazione precedente, con il cioccolato a latte e quello bianco. Amalgamare da parte la nutella con le nocciole e versare il cioccolato fuso. A questo punto prendere lo stampo del torrone col cioccolato fondente che si è indurito e versarci il composto ottenuto. Far solidificare il tutto per circa 3-4 ore in frigo. Dopo che il cioccolato si è solidificato, prendere lo stampo e capovolgerlo su una guantiera. Il torrone è pronto per essere gustato. #1novembre #ricette dolci