Allestire la tavola: l’essenza alla vaniglia è tra le fragranze consigliate per rendere l’atmosfera più “delicata”: per un effetto “elegante” potrete optare per una tovaglia di colore chiaro, meglio se “total white” ma non dovranno mancare accessori dorati o argentati. Oppure per le personalità “stravaganti” sarebbe bene, utilizzare una tovaglia dai toni più scuri, dove far risaltare tovaglioli e piatti colorati. In entrambi i casi, i segnaposto dovranno essere rigorosamente “fai-da-te”.

Per il centrotavola, che non dovrà essere troppo rialzato. I fiori freschi come giacinti e rose, sono il must di quest’anno, ma la scelta è naturalmente (come ogni volta) molto ampia.

Pubblicità
Pubblicità

Si potranno utilizzare coppe o vaschette con acqua colorata e profumata, con candele e rami d’abete o agrifoglio. Intramontabili le candele con pigne, rametti e uva brinata. E la frutta fresca, “antichi” ma di grande effetto.

Per i “rivoluzionari” invece, il centro tavola, sarà una composizione di luci a LED, chiare o colorate. A seconda dei gusti.

Menù

Cotechino e lenticchie necessari. Antipasto, primo, secondo, contorno, frutta e dolce. Meglio portate doppie. Altrimenti che #cenone sarebbe?

Antipasto

Il classico antipasto di #Capodanno sono le tartine, con paté d’olive o salmone, ma possono essere sostituite con crostini dorati, crackers o tramezzini con salmone e prezzemolo fresco tritati. Anche il burro aromatizzato o l’insalata russa andranno bene. Di ottimo gradimento, inoltre, gli involtini di bresaola e caprino, oppure la versione “di mare” con pesce spada o salmone, mollica, prezzemolo e mozzarella.

Pubblicità

Per i “no-meat” involtini di melanzana con patate aromatizzate, provola e un filo di olio extra-vergine d’oliva.

E per di più, largo ai rustici: pizzette, würstel e salumi, quadratini di frittata, olive all’ascolana e quant’altro, accompagnati da salsa tartara o maionese. Purché siano in versione “mini

Cenone a base di pesce o carne?

La tipicità della cucina Italiana varia da regione a regione, ma la scelta principale è ridotta a due tipi di alimenti: carne o pesce. Nel caso si scelga un menù a base di pesce, non dovranno mancare le ostriche come antipasto. Il primo potrà essere una semplice pasta allo scoglio, ma potremmo spaziare con tutti i frutti di mare. Per secondo: orata al sale e patate, salmone gratinato o arrosto. Da accompagnare con una gustosa insalata, meglio se mista.

Per il menù a base di carne, sarebbe opportuno iniziare con pasta al ragù di salsiccia e finire con pollo ripieno e patate oppure il falsomagro, o meglio il tipico arrosto.

Dolce

Pare che quest’anno, oltre ai profiterol, al panettone e al pandoro, classico e al gelato. Gli italiani vogliano “usufruire” di dolci più “elaborati” come: la Red Velvet Cake, e più in generale torte a strati.

Naturalmente, non mancheranno mai dolci gustosi e di facile preparazione, come ad esempio la torta "sbrisolona" o la crostata biscottata con nocciolata e pere.

Preparate i palati! #Cibo