Questa ricetta grazie alla sua semplicità è l'ideale per chi ha poco tempo perché permette di ottenere un piatto gradevole al palato e stuzzicante alla vista. Inoltre, aiuta a smaltire qualche cespo di insalata che staziona da giorni nel frigo .

Pubblicità

Difficoltà di realizzazione: facile

Tempo di cottura: 50 minuti

Tempo di preparazione: 35 minuti + tempo di scongelamento

Calorie per porzione: 550

Costo complessivo per la sua realizzazione : inferiore a 8 €

Ingredienti per 4 porzioni

  • 2 cespi di lattuga
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 150 gr. di cipollotti
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 2 tuorli
  • 150 ml.

    Pubblicità

    di panna fresca

  • 300 gr. di piselli teneri surgelati
  • 230 gr, di pasta sfoglia fresca già stesa in un rettangolo
  • farina q.b
  • 100 gr. di gorgonzola piccante
  • 2 bicchieri di olio di semi d'arachide
  • sale e pepe q.b

Procedimento

Montate la lattuga, lavatela e spezzettatela. Scaldate l'olio extravergine in una casseruola, unitevi i cipollotti tritati, l'aglio schiacciato e fate soffriggere per un minuto.

Aggiungete la lattuga, i pisellini e il brodo. Portate a bollore, quindi fate cuocere a recipiente coperto e a fiamma dolce per circa 30 minuti.

Passate il tutto poi al passa verdure e frullate. Mettete il passato di nuovo nella casseruola, aggiustate di sale e pepate. Sbattete i tuorli con due pizzichi di sale insieme alla panna e incorporateli al passato.

Fate cuocere mescolando continuamente a calore moderato finchè la crema non si sarà addensata. Levatela quindi dal fuoco e lasciatela riposare, tenendola al caldo, nel frattempo preparate i ravioli di gorgonzola..

Pubblicità

Stendete la pasta sfoglia su un piatto di lavoro ben infarinato. Con un tagliapatate rotondo e con punta smerlata di 3-4 cm, ritagliate dei dischi dalla pasta.

Mettete su metà di essi dei cucchiaini di gorgonzola, poi coprite con gli altri dischi, premendo bene i bordi con le dita. Scaldate l'olio di arachidi e fatevi friggere i ravioli, poco per volta, finchè non diverranno dorati, quindi scolateli su un foglio di carta da cucina. Una volta asciugati, conditeli con la crema di lattuga calda e servite in tavola.

Idea light

Per un piatto più leggero, potete servire la crema di lattuga accompagnandola con crostini di pane tostati, invece che con i ravioli fritti al gorgonzola. Il piatto rimarrà comunque completo anche senza aggiunte. #Ricette Made in Italy