Il tiramisù, dolce famosissimo in tutto il mondo e mangiato in tutte le case d'Italia, ha le radici nel Nord Italia. Sebbene sia conteso nell'origine dalla Toscana, dal Fiuli e dal Veneto, tutte le regioni lo hanno assorbito nella cultura culinaria, inserendo diverse varianti per personalizzarlo. Le #ricette dolci sono tante ma la ricetta del tiramisù più buono è solo una.

Ingredienti per fare il tiramisù

Partendo dalle dosi che devono essere per cinque o più persone (seguendo le #Ricette Made in Italy) , quelle consigliate sono le seguenti:

  • 5 uova
  • 5 cucchiai di zucchero bianco
  • 500 gr di mascarpone
  • savoiardi/pavesini q.b (solitamente un paio di pacchi per essere sicuri)
  • cacao amaro in polvere
  • caffè
  • altro

Quando si scrive altro in queste ricette dolci, nel tiramisù in particolare, è perchè la ricetta prevede alcune differenze da regione a regione, come anche dal gusto delle persone.

Pubblicità
Pubblicità

Molti gradiscono i savoiardi della versione originale piuttosto che i pavesini e viceversa, altri inseriscono la panna nella crema o sopra la crema, altri ancora mettono delle scaglie di cioccolato fondente sopra il dolce. Sono tutte buonissime trovate che non eliminano il gusto originale del tiramisù.

Procedimento per fare il tiramisù

Mettete una caffettiera capiente sul fuoco e aspettate finchè non sarà venuto su il caffè. Nel frattempo prendete una bacinella da cucina molto capiente e iniziate separando i tuorli dalle chiare. Non buttatele via, serviranno poco dopo. Dopo aver messo i cinque tuorli nella bacinella (le chiare da parte su un'altra), mettete i cinque cucchiai di zucchero e mescolate finchè non si saranno amalgamati. Prendete una frusta da cucina e nell'altro recipiente montate le chiare finchè non saranno ferme (non dovranno scivolare o cadere quando girerete il recipiente sottosopra).

Pubblicità

Quando saranno montate tornate alla bacinella e aggiungete il mascarpone alle uovo con lo zucchero. Michiate finchè non sarà amalgamato. A quel punto aggiungete le chiare montate a neve e unitele mischiando dal basso verso l'alto per non farle smontare.

Quando il tutto sarà diventato una crema scoppiettante, prendete il caffè che avete preparato, mettetelo in un piatto e zuccheratelo. Scegliete una teglia, se di vetro è meglio, è iniziate ad inzuppare i pavesini o savoiardi, ciò che preferite, nel caffè. Ricoprite l'intera superficie del piatto. Quando avrete finito, mettete sopra uno strato della crema che avete preparato prima, senza esagerare. Adesso, continuate con un secondo strano per poi ricoprirlo ancora. Attenzione: non mettete troppa crema né inzuppate troppo i savoiardi/pavesini poichè rischia di diventare molliccio. Quando avrete fatto due o più strati (al massimo tre si consiglia, meglio se due) e avrete ricoperto di crema l'ultima stesa di biscotti, prendete il cacao amaro e con un passino fatelo scendere su tutto il dolce.

Pubblicità

Deve venire un bellissimo strato uniforme. Tenetelo in frigo almeno un'ora e il dolce è pronto!

Il segreto per un buon tiramisù

Il segreto per non sbagliare mai le dosi del tiramisù è 1:1:1 cioè 1 uovo per 1 cucchiaio di zucchero per 100 gr di mascarpone. Sarà facile ricordare così la ricetta. Buon appetito! #tiramisù