Le donne sono sempre di corsa nell'organizzare piatti che stupiscono, e buoni al palato. Le donne se non sono in #cucina in modo fisico, lo sono sicuramente con la mente. Le donne vogliono stupire il proprio Lui, che magari è pure raffinato e fa lo schizzinoso, dopo gli innumerevoli sforzi per accontentarlo e fargli mangiare qualcosa dal sapore diverso. Con l'amore, gran parte delle fatiche si assottigliano. Nelle cucine vediamo sempre più spesso anche gli uomini, con ricette molto particolari. Recentemente possiamo notare chef di alto livello alle prese con piatti molto particolari e minuziosi nelle dosi. Abbelliscono i piatti con ogni genere di oggetto, fanno piatti Gourmet dalle piccole porzioni.

Pubblicità

Quando si esce da questi ristoranti raffinati la tentazione è quella di recarsi in un fast food immediatamente dopo.

Pubblicità

Noi donne siamo tradizionaliste, ci piace preparare piatti dal sapore deciso e sicuramente molto raffinati. In cucina deve regnare la semplicità e le cose veloci da preparare. Le donne in generale non hanno molto tempo da perdere con piatti super complessi, tranne, magari in occasioni particolari, ad esempio #Natale, Pasqua, dove a regnare in casa non c'è solamente il proprio compagno, ma a volte anche amici e parenti.

Vediamo assieme una ricetta molto veloce da preparare in qualsiasi giorno dell'anno, ma specialmente a Natale: La crema di limone. Questa crema la si può fare con qualsiasi sapore che uno preferisce; basta usare solo ed esclusivamente altri tipi di agrumi.

Pubblicità

Esistono in mercato limoni biologici, dove il gusto è migliore rispetto a quelli trattati; il succo di limone in bottiglia, prodotto molto più acido del precedente, ma sta a voi a decidere La sua preparazione è molto facile e veloce.

Cosa vi serve?

  • un pentolino abbastanza fondo;
  • latte;
  • farina;
  • zucchero;
  • uovo,
  • limone;
  • Coppette in vetro trasparente;
  • scorza di limone;
  • frusta da cucina.

Preparazione:

Come prima cosa, lavate molto bene i limoni. Versate circa 500 ml di latte nella pentola, e scaldate. Aggiungete il succo di limone a latte, precedentemente spremuto.

Aggiungete tre cucchiai di zucchero e due di farina, dovete tenere sempre mescolato, meglio se con una frusta, così evitate che la crema faccia dei grumi. Quando la crema sarà vellutata, ci aggiungete l'uovo e si continua a frustare .

L'unica attenzione da apportare è quella di non farla impazzire o attaccare alla pentola. Lasciate raffreddare un cinque minuti.

Versate il contenuto su delle coppette trasparenti e mettete a riposare in frigo. Il dessert deve restare almeno per due ore in frigo e quando dovete servire il tutto fate cadere al di sopra delle lamelle di scorza di limone come per decorazione. Può essere servita così oppure come crema per il pandoro. #Fai da te