Mantenersi in forma specialmente in questo periodo di festa lungo tra Natale, #Capodanno ed Epifania, sarà una sfida non facile per tutti gli italiani. Mangiando i giusti alimenti uniti ad uno stile abbastanza sano, questa sfida potrebbe essere vinta. Per chi è soggetto ad attacchi di fame anche di notte deve stare attento e non mangiare tutto quello che capita davanti: questo di certo non aiuta a mantenere la giusta forma. Se vi capita di alzarvi la mattina con la pancia gonfia ed in più soffrite di ritenzione idrica vuol dire che la vostra alimentazione è sbagliata.

Ad aiutarci più facilmente in questo compito, unendo l'utile al dilettevole ci sono le #mandorle.

Pubblicità
Pubblicità

Parere di molti medici ed esperti del settore è che mangiare la sera prima di andare a coricarsi, o comunque durante l'arco della giornata, una certa quantità di mandorle non solo combatte gli attacchi di fame bensì aiuta a mantenere il ventre piatto. Infatti la mandorla ricca di omega 3, di oli essenziali, vitamina E, proteine e acidi grassi aiuta a sentirsi sazi. Come quantità ne vanno mangiate circa una ventina. Tuttavia è importante mantenere una dieta sana ed equilibrata e mangiare le mandorle al momento più opportuno della giornata come "ammazza fame" nello spuntino o a merenda o delle volte anche a colazione. In questo modo riuscirete a uscirne bene da questo periodo buio per il nostro organismo.

Ricette con le mandorle tutte da gustare

Non mancano per gli amanti della frutta secca e delle mandorle gustose #Ricette di dolci da fare a Natale.

Pubblicità

Nel senese potete gustare, e si possono fare tranquillamente anche in casa, i Ricciarelli tipici proprio della Toscana. Il famoso sito di cucina GialloZafferano ci propone un vasto assortimento di dolcetti di pasta di mandorle in tema natalizio rigorosamente glassati. Amanti della cucina siciliana e di quella salentina? Tipici dell'isola sono i Buccellati siciliani biscotti ripieni di pasta di mandorle e cioccolato fondente. Se vi capita di soggiornare in questo periodo nello splendido Salento, a Lecce, non potete non assaggiare i famosi "pesci di pasta di mandorle" (di cui riporto la ricetta originale).