I dolci semplici e veloci sono sempre apprezzati in #cucina specialmente se il suo gusto è particolare e raffinato. Il classico "Strudel" che troviamo in commercio sia nelle pasticcerie che al supermercato ricorda quello della tradizione trentina. Lo Strudel, insieme allo Zelten, sono dolci tipici natalizi.

Pubblicità

Il classico Strudel è un dolce fatto con la pasta sfoglia o pasta strudel e la sua ricetta originale è preparata con mele, cannella, pinoli, uvetta sultanina, vaniglia, pangrattato e uovo. Il suo sapore è molto delicato, lasciando spazio alle spezie che avvolgono il suo impasto rendendolo di un gusto unico.

Pubblicità

Oggi vediamo assieme uno strudel che può essere presentato come apertura o chiusura del pasto.

Ingredienti:

  • Pasta sfoglia o strudel;
  • Fichi;
  • 8 fettine di speck;
  • Latte;
  • 1 uovo;

Strumenti:

  • una ciotola;
  • Un pentolino;
  • Un cucchiaio;
  • Una forchetta;
  • Un pennellino da cucina;
  • Un coltello

Procedimento:

Prendiamo i fichi secchi, li tagliamo a pezzettini e li mettiamo all'interno del pentolino. Assieme ai fichi andiamo ad aggiungere un bicchiere di latte; quest ultimo andrà ad ammorbidire la frutta secca in modo da facilitare la stesura del composto in seguito. Questo primo passaggio non occorre farlo se si preferisce acquistare della semplice marmellata di fichi.

Prendiamo il rotolo e andiamo a spalmare sopra il composto preparato aiutandoci con un cucchiaio e la forchetta. Prendiamo un'estremità e la rotoliamo su se stessa. Alterniamo alla pasta sfoglia una fettina di speck in modo che quando poi andiamo a servirla, si vedrà l'alternanza del colore dei fichi e dello speck..

Pubblicità

Alla fine quando avrà preso la forma di un rotolo farcito saremo pronti per spennellare con il rosso d'uovo. Prendiamo una ciotola e vi rompiamo dentro l'uovo, facendo attenzione a non far cadere anche l'albume. Sbattiamo energicamente con una forchetta e con un pennello da cucina lo passiamo sulla pasta sfoglia. Questa tecnica di spennellatura serve anche per chiudere bene il tutto, perché l'uovo fa da sigillo oltre che dare una colorazione in cottura.

Servire il dolce freddo e se gradite spolverizzate con dello zucchero a velo. #piattiveloci #Natale