Termine del giorno: #cuddruriaddri o cullurialli, termine di non facile pronuncia anche per gli stessi calabresi non cosentini. La preparazione dei cuddruriaddri (conosciuti anche come grispelle) cambia da zona in zona, variano in base alla località calabrese, dalle dosi si lievito, dalla quantità di patate e molto altro ancora. I cuddruriaddri sono ciambelle salate fritte, tipiche del periodo natalizio, si fanno dall’Immacolata fino a fine gennaio.

Pubblicità

La "ciambella col buco "made in #Cosenza", non solo è un piatto molto gustoso ma rappresenta per la città dei bruzi anche un momento di condivisione in famiglia o tra amici. Ricordiamo anche altri dolci natalizi della tradizione cosentina: "La pitta 'mpigliata" (preparata con uva passa, mandorle e noci), i "turdilli" (con miele di fichi), gli scalilli (decorati con lo zucchero).

Pubblicità

Ricetta tipica cosentina: i cuddrurieddri

Ecco gli ingredienti necessari per preparare questa gustosa ricetta consentina:

  • 1 kg. di farina “00” bianca
  • 20 gr. di lievito di birra
  • 500 gr. di patate
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di zucchero

Procedimento:

Lavare le patate, schiacciarle con lo schiacciapatate e lasciarle raffreddare in una ciotola. Sistemare la farina in una spianatoia, aggiungere le patate, il lievito sciolto in poca acqua, il sale e lo zucchero. Iniziare a mescolare aggiungendo il resto dell’acqua poco alla volta e poi impastare.

Pubblicità

Dopo aver formato un panetto, metterlo in una ciotola con olio e conservare in un luogo caldo. Lasciare lievitare per circa due ore e successivamente prelevare l' impasto e arrotolare i panetti tra le mani. Coprire le palline e lasciare lievitare ancora un’ora. Trascorso il tempo, mettere a scaldare l'olio e quando avrà raggiunto la temperatura ideale, prendere il panetto, formare un buco al centro come delle ciambelle e immergere i cuddruriaddri uno per uno nell'olio. Quando un lato sarà dorato, girarli in modo da farli dorare anche dall’altro. I cuddruriaddri si possono anche farcire con dei filetti di acciughe, ma sono già ottimi così. Su con i fornelli, buona vigilia dell'Immacolata e buon appetito a tutti!

#tradizionicosentine