Molte volte ci rechiamo a feste private, inaugurazioni, openday, manifestazioni, eventi, ricorrenze particolari tipo feste di laurea. compleanni, battesimi, comunioni, matrimoni e solitamente prima di dare il via alle danze si apre con un aperitivo per tutti i gusti e con svariati sapori e ingredienti.

Tutti questi aperitivi a seconda possono essere a base alcolica e quindi preparati con una minima percentuale di vino, prosecco, Martini, Campari, Aperol; mentre quelli analcolici, sono principalmente formati con un solo liquido quindi gingerino, crodino e a volte con una percentuale di frutta.

Molto estivi sono i mixer che ci rinfrescano e che a volte vengono usati nelle diete, quelle centrifughe di frutta che saziano e ci fanno stare bene.

Pubblicità
Pubblicità

In genere qualsiasi tipo di frutta la si può frullare, ma bisogna abbinare anche i gusti in quanto non tutte le accoppiate sono vincenti.

Oggi vediamo un aperitivo analcolico e molto dissetante che possiamo tranquillamente preparare in casa con minimi ingredienti e che possiamo servire con dei salatini tradizionali con affettati o formaggi.

Strumenti:

  • Mixer;
  • Un bastoncino da spiedini;
  • Shaker
  • Coltello;
  • Terrina;
  • Contenitore per il mixer;
  • Un bicchiere da cocktail

Ingredienti:

  • Succo di frutta ACE;
  • Kiwi;
  • Acqua;
  • Ghiaccio;
  • Una mela

Preparazione:

Prendiamo i kiwi e togliamo la buccia, per poi tagliarlo a pezzetti e lo mettiamo all'interno del contenitore del frullatore ad immersione, aggiungendo un poco di acqua e frulliamo il tutto.

Prendiamo il kiwi tritato e lo versiamo nel bicchiere da cocktail, versiamo al suo interno del succo di frutta ACE .

Pubblicità

A parte, senza aspettare troppo tempo prendiamo dei cubetti di ghiaccio e li mettiamo dentro allo shaker e successivamente versiamo anche il contenuto del bicchiere; con dei movimenti belli decisi andiamo a scuotere la nostra bevanda in modo da formare della schiuma, come se si fosse montata.

Togliamo il tappo dello shaker e riversiamo il tutto nel bicchiere stando attenti a non far scivolare il ghiaccio. prendiamo la mela, la laviamo molto bene, la tagliamo a metà e la priviamo dei semi e a sua volta in quattro nuovamente; ogni pezzo a quadretti, per poi con un bastoncino da spiedini andiamo ad infilzare e appoggiamo sul collo del bicchiere come decorazione, serviamo freddo. #Dieta #cucna #Ricette Made in Italy