La strega di Biancaneve, seduta al tavolo di un locale moderno, non offrirebbe certo soltanto una mela alla sventurata figliastra ma qualcosa di molto più coinvolgente e dispotico, un cocktail dolcemente malvagio come l'Apple Martini. Dolce per la sua voluttuosa parte di mela, malvagio per il suo grado alcolico, pari a circa 40.7% Vol. Scopriamone le caratteristiche e la preparazione.

Pubblicità

Come preparare l'Apple Martini

Variante del Martini chiamato anche Appletini o Melatini, l'Apple Martini è principalmente un drink a base di vodka preparato rigorosamente con strainer e mixing glass. Perfettamente autoreferenziale, caldo e dolciastro, avvolto da un intenso sapore e profumo di mela, è ideale per essere presentato ai suoi estimatori a ogni ora, come after dinner o aperitivo protagonista in una serata fra amiche.

Pubblicità

Si presta inoltre perfettamente ad essere abbinato con macedonie, crostate di mele o dolci a base di frutta.

Ingredienti:

  • 1 mela verde;
  • 1,5 cl. di liquore alla mela;
  • 1,5 cl. di Cointreau;
  • 4,5 cl. di Vodka.

Preparazione:

Prendete una coppetta da cocktail e riponetela a raffreddare in freezer oppure, se preferite, colmatela di ghiaccio. Allo stesso modo, riempite con il ghiaccio il mixing glass. Scolate l’acqua in eccesso quindi versatevi la vodka, il Cointreau e il liquore alla mela. Con un cucchiaio apposito, mescolate accuratamente il tutto quindi servite nella coppetta da cocktail filtrando bene con lo strainer. Decorate in finale il bicchiere del drink ponendovi sul bordo una fettina di mela verde..

Pubblicità

Qualche idea e consiglio in più

Se volete conferire una maggiore profumazione e intensità al vostro Apple Martini, potete prendere uno spicchio di lime e spruzzarne qualche goccia sulla superficie del cocktail.

Se siete più orientati verso un aperitivo analcolico, siete sensibili all'alcool o semplicemente preferite una gradazione alcolica inferiore, potete intervenire sulle dosi del cocktail eliminando il Cointreau, riducendo la Vodka da 4,5 cl. a 3,5 cl. e riducendo la dose di liquore alla mela da 1,5 cl a 1 cl. #Ricette