La verza ha un potenziale enorme per i benefici del nostro corpo e viene usata anche in cosmetica per trattamenti lenitivi e antinfiammatori.

Pubblicità

La verza è ricca di fibre e a basso contenuto calorico, aiuta l'intestino e ci riscalda nelle giornate di freddo; molto buona anche cruda come contorno da abbinare a formaggi dal forte sapore; ci aiuta a pulire il palato.

Se lessiamo le foglie esterne, quelle che comunemente buttiamo via, possiamo fare degli impacchi nelle zone infiammate; alle ginocchia, ai gomiti, al collo o per la cervicale.

Oggi vediamo una ricetta molto facile da fare e che a seconda del tempo che abbiamo la possiamo cuocere o meno..

Pubblicità

Strumenti:

  • Una pentola dai bordi alti;
  • Dei bastoncini lunghi per involtini;
  • Una pentola antiaderente;
  • Due forchette;
  • Un coltello;
  • Una pinza;
  • Scottex;
  • Un piatto medio

Ingredienti:

  • Olio di semi di girasole;
  • Foglie grandi di una verza;
  • Prosciutto cotto;
  • Formaggio a fette;
  • Sale grosso;
  • Burro

Preparazione:

Prendiamo le foglie esterne di una verza grande e togliamo con l'aiuto di un coltello la parte più dura cioè quella dove vi è attaccata la foglia e le laviamo in acqua corrente.

Le mettiamo a lessare nella pentola grande che precedentemente abbiamo riempito d'acqua, con un pizzico di sale grosso e un filo di olio di semi di girasole..

Pubblicità

Prepariamo a parte delle fettine di formaggio e prosciutto, alterniamo questi due strati per una volta soltanto e formiamo cosi il cuore del nostro involtino.

Quando le foglie si saranno ben lessate, con l'aiuto di una pinza andiamo a posarle in un piatto dove le asciughiamo tamponando con dei pezzetti di scottex, prestiamo attenzione a non lasciare traccia di carta, in quanto si potrebbe attaccare e posiamo sopra gli strati preparati, uno per foglia e li sigilliamo con un bastoncino da spiedini.

Prendiamo la padella antiaderente e la ungiamo con una noce di burro e la lasciamo al suo interno, appoggiamo anche gli involtini preparati e li lasciamo rosolare in tutte le loro parti, serviamo caldi magari decorando il piatto con dei pomodorini tagliati a metà #cucina #2017 #Ricette Made in Italy