La preparazione delle orecchiette è di estrema facilità e con ingredienti che normalmente abbiamo a disposizione nella nostra dispensa. Per preparare delle orecchiette molto buone usiamo farina di grano duro acqua e sale. Il loro nome deriva alla somiglianza con le orecchie nel corpo umano ed è un piatto molto sostanzioso, tipico piatto della domenica al pranzo con la famiglia.

Pubblicità

Esistono due dimensioni di orecchiette, quelle tradizionali che troviamo di solito in commercio con una dimensione che si aggira sui 3/4 pollici e consumate con verdure tipo broccoli, cavolfiori, o quelle più piccole adatte per un condimento rosso a base di carne.

Pubblicità

Le orecchiette sono di origini pugliesi, ma se ne sente già parlare nel Medioevo.

Oggi vediamo assieme questo tipo di pietanza molto semplice e veloce da preparare che può essere consumata a piacere anche quando si hanno i tempi ristretti.

Strumenti:

  • Una padella grande;
  • Una pentola di terracotta dalle dimensioni medie;
  • Una pentola grande per la cottura della pasta;
  • Un coltello;
  • Un cucchiaio;
  • Una forchetta;
  • Scolapasta

Ingredienti:

  • Broccoletti;
  • Sale grosso;
  • Pecorino;
  • Pepe;
  • Olio di semi di girasole;
  • Uno spicchio d'aglio

Preparazione:

Laviamo e tagliamo a pezzettini i broccoletti e li andiamo a versare all'interno della pentola di terracotta, mentre in una padella con dell'olio di semi di girasole andiamo a rosolare lo spicchio d'aglio.

Pubblicità

Togliamo i broccoletti dall'acqua quando saranno cotti al dente e lo possiamo fare aiutandoci con una forchetta, infatti quando questa riesce ad infilzarli e uscire a stento, questi saranno pronti.

Li versiamo all'interno della padella dove abbiamo rosolato l'aglio e li lasciamo insaporire. Con un cucchiaio andiamo a togliere l'aglio. Prendiamo una pentola abbastanza capiente per la cottura della pasta e lasciamo cuocere abbondantemente in quanto il tempo di cottura è superiori alle comuni paste.

Quando la pasta sarà cotta, la scoliamo nello scolapasta, la ributtiamo nella pentola con il condimento che abbiamo preparato in precedenza con aggiunta del pecorino; lasciamo amalgamare bene il tutto e serviamo in tavola, cospargendo ogni singola porzione a piacere con del pepe nero. #puglia #cucina #ricetteveloci