Il purè in commercio si differenzia in due tipi: quello da preparare con le buste che troviamo al supermercato oppure preparandolo in casa; se preferiamo quest'ultima opzione, l'unica cosa da prestare attenzione è quella di scegliere le patate più adatte, non devono essere infatti piene di terra nella buccia, farinose, optiamo per quelle olandesi che sono più facile da lavorare e hanno un sapore più delicate.

Pubblicità

L'Olanda è la più grande produttrice di patate, ma diverse piantagioni, si trovano anche in Italia e sono di forma più piccola, ottime per l'utilizzo in padella.

Oltre le patate tradizionali, in commercio ci sono anche quelle americane o patate dolci, facilmente trovabili nel periodo natalizio e si cucinano prima lesse e poi passate alla griglia o al forno.

Questo tubero può essere un'alternativa al pane e quindi ai carboidrati e molto facile il suo abbinamento con secondi piatti a base di carne o pesce lesso.

Oggi vediamo una variante sostanziosa al purè classico.

Strumenti:

  • Pelapatate;
  • Tagliere;
  • Coltello;
  • Una pentola dai bordi alti per la cottura delle patate;
  • Uno schiaccia patate;
  • Una frusta o un frullatore ad immersione;
  • Un cucchiaio di legno;
  • Una padella antiaderente piccola

Ingredienti:

  • Patate;
  • Sale fino;
  • Sale grosso;
  • Pancetta a cubetti;
  • Burro;
  • Noce moscata;
  • Latte;
  • formaggio grana

Preparazione:

Prendiamo e laviamo molto bene le patate e con il pela patate andiamo a togliere la loro buccia e le tagliamo sul tagliere a pezzetti, successivamente le versiamo nella pentola per la cottura, precedentemente abbiamo versato dell'acqua e un pizzico di sale grosso.

Dopo circa 20-25 minuti le patate si saranno cotte e le scoliamo nello scolapasta e poco alla volta le andiamo a schiacciare con il schiaccia patate ponendoci sopra alla pentola dove le abbiamo cotte.

Aggiungiamo una noce di burro, un pizzico di sale fino per aggiustare e sbattiamo energicamente con la frusta o un frullatore ad immersione.

A parte facciamo rosolare della pancetta con un filo di olio di semi di girasole che poi andremo a versare insieme al composto che abbiamo preparato in precedenze facendo attenzione a non far cadere dell' olio o del grasso che quest'ultima ha rilasciato.

Oltre alla pancetta a cubetti versiamo il formaggio grana grattugiato e con un cucchiaio di legno amalgamiamo bene il burro, lo versiamo in una teglia di portata o una dose su ogni piatto degli ospiti. #cucina #2017 #Ricette Made in Italy