La pasta a forma di cestino la troviamo in commercio sotto forma di fresca o secca, e quindi la sua cottura poi cambia a seconda dell'utilizzo che ne facciamo e del sugo che utilizzeremo infatti quella secca necessita una breve cottura se poi si andrà a gratinare il piatto in forno, mentre l'altra la si può cucinare direttamente senza una cottura.

In cucina bisogna anche essere molto creativi e questo piatto oltre con la pasta che troviamo già con questa forma in commercio possiamo utilizzare dei semplici spaghetti e poi sta a noi dare la forma che vogliamo.

Oggi vediamo questo piatto molto veloce, buono e con una croccantezza unica.

Pubblicità
Pubblicità

Strumenti:

  • Una teglia media da forno;
  • Una pentola per la cottura della pasta;
  • Un pentolino per il sugo;
  • un forchettone;
  • Uno scolapasta

Ingredienti:

  • Passata di pomodoro;
  • Mozzarelline piccole;
  • Formaggio Grana;
  • Olio di semi di girasole;
  • Zucchero;
  • Sale grosso;
  • Sale fino;
  • Burro

Prendiamo un pentolino piccolo e ci versiamo un quarto di bottiglia di pomodoro al suo interno, un filo di olio di semi di girasole, un pizzico di sale fino e una po' di zucchero per togliere l'acidità e portiamo ad ebollizione e poi togliamo dal fuoco.

In una pentola più grande, versiamo al suo interno abbondante acqua, saliamo con il sale grosso e ci versiamo un goccio di olio di semi di girasole per non far attaccare la pasta e a parte tagliamo a metà le mozzarelline.

Quando la pasta sarà cotta la scoliamo nello scolapasta e la versiamo di nuovo in pentola con l'aggiunta del sugo preparato in precedenza, amalgamiamo bene il tutto e con l'aiuto di un forchettone, dando la forma di un nido di rondine, disponiamo le mozzarelline, spolverizziamo con il formaggio Grana e alcuni pezzetti di burro per non renderlo troppo secco e mettiamo in forno per circa 20-25 minuti a 180 gradi, in modo da far sciogliere e unire tutti gli ingredienti: si devono.

Pubblicità

saldare tra di loro.

Spegniamo il forno, lasciamo riposare per circa 5-6 minuti e poi con l'aiuto di una spatola appoggiamo il cibo su di un piatto di portata. #2017 #Ricette #Ricette Made in Italy