Gli spaghettini, a differenza degli spaghetti tradizionali, sono un tipo di pasta più sottile, ma la consistenza e il gusto non cambiano. Questo formato è ottimo se consumato con un condimento di pesce, sia bianco che rosso, che ne esalta il sapore. È preferibile passare gli spaghettini, dopo la cottura, nella padella in cui è stato preparato il sugo. In alternativa, si possono consumare anche spezzettati in una minestra di fagioli.

Si sa, quando pranziamo o a ceniamo da soli, molte volte preferiamo mangiare qualcosa di preconfezionato, per non metterci ai fornelli. Tuttavia con il primo piatto che vi proponiamo oggi, vedrete che vi verrà sicuramente la voglia di accendere il fuoco.

Pubblicità
Pubblicità

Strumenti:

  • Una padella di dimensione media;
  • Una pentola per la cottura della pasta;
  • Un cucchiaio;
  • Un forchettone

Ingredienti:

  • Spaghettini;
  • Pasta d'acciughe;
  • Olio di semi di girasole;
  • Peperoncino macinato;
  • Aglio;
  • Prezzemolo;
  • Origano

Preparazione

Prendiamo una padella dalle dimensioni medie e versiamo al suo interno dell'olio di semi di girasole, la testa d'aglio, il peperoncino macinato e la pasta d'acciughe, e lasciamo insaporire il tutto per circa dieci minuti.

Quando l'aglio sarà ben rosolato, togliamolo con l'aiuto di un cucchiaio e aggiungiamo il prezzemolo e l'origano, continuando a lasciare insaporire e, se necessita, aggiungiamo ancora dell'olio di semi di girasole. Prendiamo una pentola dai bordi alti per la cottura della pasta, riempiamola di acqua e aggiungiamo del sale grosso e un filo di olio di semi di girasole e, quando bolle, versiamo gli spaghettini.

Pubblicità

Le porzioni, se siamo da soli, sono di circa 60 grammi, mentre se ci sono altri ospiti dovremo moltiplicare il quantitativo per ognuno di essi.

Quando gli spaghettini saranno al dente, scoliamoli nello scolapasta e versiamoli nella padella con il condimento che abbiamo preparato in precedenza, girando con l'aiuto di un forchettone. Fatto ciò, disponiamo la pietanza nel piatto di portata. Possiamo guarnire e preparare il piatto anche con delle olive taggiasche per insaporire ulteriormente la ricetta. #primiPiatti #Ricette #Ricette Made in Italy