Le castagnette pugliesi sono dei dolcetti tipici della Puglia, sono soffici e morbidi. Essi possono anche essere ricoperti dallo #zucchero sciolto con l'acqua per renderli ancora più gustosi e dolci. Sono facili e semplici da preparare, amati da grandi e bambini. È un'ottima ricetta da fare in maniera veloce per soddisfare e rendere felici gli ospiti.

Ingredienti per i dolcetti

  • 1 kg di #farina 00 o preferibilmente per dolci
  • 150 grammi di zucchero
  • 100 grammi di olio di oliva
  • una bustina di cacao amaro
  • 30 grammi di cannella
  • 2 #uova intere (albume e tuorlo)
  • una buccia di limone grattugiata
  • 20 grammi di ammoniaca;
  • un po' di latte preferibilmente intero.

Ingredienti per la copertura

  • 700 grammi di zucchero finemente macinato;
  • acqua quanto basta per ricoprire lo zucchero nella pentola.

Preparazione

Per fare le castagnette pugliesi iniziare a prendere una coppa capiente e iniziare a mettere la farina, lo zucchero, il cacao, le uova, l'olio e la cannella.

Pubblicità
Pubblicità

Lavorare bene l'impasto miscelando tutti gli ingredienti con l'aiuto di un frustino elettrico o manuale. Poi aggiungere il latte caldo e far sciogliere per bene la bustina di ammoniaca. A questo punto sentirete che l'ammoniaca emanerà un forte odore. Continuare ad impastare bene fino a quando si ottiene un composto liscio ed omogeneo. Prendere un canovaccio pulito e avvolgerlo lasciandolo riposare per circa 20 minuti a temperatura ambiente. Trascorso il tempo di riposo prendere la pasta e tagliare dei tocchetti a forma di rombo con il coltello e disporli in una pirofila da forno precedentemente imburrata e infarinata. Infornare in forno preriscaldato a 170° per circa 25 minuti. Consiglio sempre di fare la prova stecchino per vedere se la cottura è ottimale. Una volta cotti prendere una pentola e mettere lo zucchero fino a ricoprirlo di acqua.

Pubblicità

Per vedere se è buono mettere un cucchiaino dentro e se diventa filante vuol dire che è pronto. Immergerli e lasciarli asciugare per almeno un giorno e poi sono pronti per essere gustati. Buon appetito.