Per gli amanti dei primi piatti, il riso è un'ottima e gustosa alternativa perché, il più delle volte, si abbina bene con un condimento già preparato in precedenza e, inoltre, si tratta di un alimento piuttosto dietetico. Il riso, rispetto alla pasta, ha una cottura decisamente più lenta: si può consumare sia caldo come un ottimo risotto, abbinandoci verdure, o in bianco condito con una noce di burro, ma anche come piatto freddo durante la stagione estiva, utile anche da gustare sotto l'ombrellone o durante le giornate di festa al parco con gli amici.

Quando si prepara un risotto, di solito, per farlo mantecare bene è necessario utilizzare un po' di latte, una noce di burro e del formaggio grana grattugiato.

Pubblicità
Pubblicità

Infine, in base ai gusti personali, si può aggiungere una spolverata di pepe nero macinato.

Oggi vedremo insieme la ricetta di un risotto dal sapore molto delicato, utile da preparare in occasione della festa di San Valentino.

Strumenti:

  • Un pentolino alto;
  • Una pentola per il risotto;
  • Un mestolo di legno;
  • Un bicchiere;
  • Un coltello

Ingredienti:

  • 1 dado;
  • Latte;
  • Una noce di burro;
  • Formaggio Grana;
  • Riso Vialone nano;
  • Fragole

Preparazione Risotto di San Valentino

Laviamo molto bene le fragole sotto l'acqua corrente, quindi mettiamole da parte per un po', per fare in modo che sgocciolino bene. Sul fuoco, intanto, poniamo un pentolino con dell'acqua e aggiungiamo un dado: lasciamo bollire fino a quando quest'ultimo non si sarà sciolto completamente, e quando noteremo che l'acqua avrà assunto un colore giallino.

Pubblicità

Prendiamo e tagliamo a pezzetti le fragole, quindi disponiamole nella pentola che useremo per la cottura del risotto, lasciandone alcune in disparte che ci serviranno successivamente per la decorazione. Con l'aiuto di un bicchiere, ricaviamo le dosi per due persone, ovvero circa tre quarti del bicchiere, quindi versiamone il contenuto nel tegame in cui si trovano le fragole.

Sempre nello stesso bicchiere versiamo un quarto di latte e una noce di burro, mentre in disparte grattugiamo il formaggio grana che, insieme agli ingredienti sopra citati, ci sarà utile per mantecare il riso.

Accendiamo la pentola, e a poco a poco versiamo al suo interno il brodo preparato in precedenza: è importante unirlo gradualmente e non tutto in una volta. Dopo circa 15 minuti il risotto sarà pronto: spegniamo il fuoco e lasciamo riposare, aggiungendo gli ingredienti per la mantecatura, in modo che diventi cremoso, quindi copriamo la pentola.

Dopo circa 5 minuti, il riso si sarà amalgamato e sarà, così, pronto da servire in tavola, magari su un piatto preparato per l'occasione, decorato con una fragola e, a seconda dei gusti, arricchito con una spolverata di pepe nero macinato. #primiPiatti #sanvalentino #Ricette