Il momento tanto atteso per gli innamorati sta per arrivare e la festa di #San Valentino potrebbe essere per le tante coppie una buona occasione sia per far colpo sul partner che per confermare un'amore che dura da anni. Per la giornata di domani, 14 febbraio 2017, sono svariate le soluzioni a disposizione per uscire a cena o a fare una passeggiata, ma è giusto tenere a mente dei consigli importanti per il benessere della coppia, ovvero il fatto che alcuni alimenti potrebbero rivelarsi dei valorosi alleati per il tanto atteso evento..

Pubblicità

Pubblicità

Gli alimenti che fanno bene al rapporto di coppia

Non basta una location da brividi per fare colpo, è consigliabile seguire alcuni consigli per rendere davvero speciale la serata ed eventualmente la notte. Esistono alcuni alimenti che sono dei veri e propri alleati del corpo umano e nello specifico dei rapporti di coppia. È infatti risaputo che assumere ginseng e zafferano potrebbe essere un aiuto simile al viagra e che se assunti per un periodo di tempo, e non solo per una sera, potrebbero aiutare in modo stupefacente. Mentre il cioccolato, l'aglio, lo zenzero ed i chiodi di garofano sono alimenti che aumentano il desiderio, oltre a peperoncino, asparagi e banane che aiuterebbero i maschietti. L'afrodiasico naturale più in voga di sempre sono le ostriche, mentre fanno la loro parte anche le mandorle e, anche se non ancora confermato da uno studio vero e proprio, il tartufo e lo zafferano.

La location per San Valentino 2017

In tanti vorrebbero una giornata particolare ma non tutti si trovano nella condizione economica per affrontare una cena a lume di candela in un ristorante o comunque sia affrontare la spesa per un invito a cena fuori casa per il 14 febbraio.

Pubblicità

Come cambiare le cose e rendere comunque la serata particolare? Basta un pò di fantasia e lo spirito giusto, anche una passeggiata in riva al mare, in montagna e magari a calar del tramonto, potrebbe essere una soluzione romantica ed allo stesso tempo economica. San Valentino è la festa degli innamorati e non per forza quella dei ristoratori.