Le Sfinci di San Giuseppe sono dei dolci tipici della tradizione culinaria della Sicilia che si preparano solitamente il giorno della festa del papà, il 19 marzo, ma ormai da anni sono presenti nei bar e nelle pasticcerie dell'isola lungo tutto l'arco dell'anno. Si tratta di bignè fritti nello strutto e poi successivamente farciti da una crema alla ricotta, gocce di cioccolato e canditi. Vediamo insieme quali ingredienti occorrono e il procedimento dell'intera ricetta.

Ingredienti

Per l'impasto:

  • 250 grammi di farina '00'
  • 250 millilitri d'acqua
  • 50 grammi di strutto
  • un cucchiaino di sale
  • 5 uova medie
  • un pizzico di bicarbonato di sodio

Per la farcitura:

  • 700 grammi di ricotta di pecora
  • 250 grammi di zucchero semolato
  • 100 grammi di gocce di cioccolato
  • canditi (ciliegine, scorze d'arancia e limone)
  • pistacchi tritati q.b.

Procedimento

Per realizzare la crema, prendete la ricotta e lo zucchero e li lavorate insieme all'interno di una ciotola capiente fino ad ottenere un composto omogeneo, è consigliabile setacciare la ricotta prima di questo procedimento. Dopodiché, unite le gocce di cioccolato, mescolate nuovamente e poi coprite la ciotola con un foglio di pellicola trasparente e la fate riposare in frigo.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione delle Sfinci, quindi prendete un pentolino e versate al suo interno l'acqua, lo strutto e il sale, accendete la fiamma e la portate in ebollizione. Unite la farina setacciata tutta in una volta e iniziate a scolare immediatamente con un mestolo. Appena l'impasto si staccherà dalle pareti del tegame, lo amalgamate per bene e lo trasferite in una terrina a raffreddare. Una volta freddo, iniziate ad aggiungere le uova, una alla volta, e amalgamate il tutto. Appena l'impasto risulta omogeneo, aggiungete il pizzico di bicarbonato di sodio e mescolate nuovamente. A parte, prendete lo strutto, lo fate sciogliere all'interno di una padella capiente e appena la temperatura arriva intorno a 160-170 gradi prelevate delle cucchiaiate dall'impasto e le tuffate nello strutto o nell'olio di semi caldo. Le Sfinci devono cuocere in modo uniforme per circa dieci minuti-un quarto d'ora, rigiratele sempre fino a farli gonfiare.

Dopodiché, le scolate nella carta assorbente da cucina e le riempite con la crema di ricotta grazie al supporto della sac à poche. Infine, decorate le Sfinci all'esterno con altra crema di ricotta, con la frutta candita e la granella di pistacchi.

Se volete conoscere altre ricette della tradizione siciliana cliccate il tasto 'Segui' posizionato in alto a destra. #ricette dolci #Ricette Made in Italy