Dopo un pranzo dove le calorie l'hanno fatta da padrone, un dessert fresco e profumato è d'obbligo. A tal proposito quello proposto di seguito può proprio fare al caso nostro: "#dessert di agrumi al profumo di cannella". Si tratta di un fine pasto leggero, profumato dal gusto invitante in grado di soddisfare anche i palati più esigenti. Per la preparazione di questo dessert non sono necessarie particolari doti culinarie, quello che realmente serve è un pochino di pazienza durante la preparazione. Andiamo quindi a scoprire questa semplice ricetta che ben si adatta ad ogni occasione..

Pubblicità

Pubblicità

INGREDIENTI

  • 3 Arance sode
  • 2 pompelmi rosa
  • 1 mandarino
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di liquore dall'arancia
  • un pezzetto di cannella

La preparazione

Iniziamo la preparazione lavando accuratamente tutti gli agrumi passandoli singolarmente sotto l'acqua corrente. Terminato il lavaggio con un panno provvediamo ad asciugarli. Con un coltello ben affilato tagliamo le scorze degli agrumi e mettiamole da parte per un momento.

Sempre con lo stesso coltello eliminiamo quanto rimane della buccia compresa naturalmente la parte bianca che altrimenti rovinerebbe il gusto del dessert rendendolo amaro. Adesso procediamo a tagliare a fettine sottili tutti gli agrumi escluso il mandarino ed un'arancia che andremo poi ad utilizzare in modo differente.

Torniamo ora ad occuparci delle scorze che avevamo messo da parte qualche tempo fa. Prendiamole una ad una e con molta cura tagliamole tutte a listarelle sottili.

Pubblicità

Ancora una volta raccogliamole e sistemiamole in un contenitore.

Filtrare lo sciroppo

In un piccolo tegame facciamo ora sciogliere a fuoco basso lo zucchero al quale andiamo ad aggiungere 4 cucchiai di acqua fredda. Prendiamo la stecca di cannella e spezzettiamola in parti grossolane, tagliamo a metà l'arancia che abbiamo tenuto da parte e spremiamola raccogliendone li succo. Adesso aggiungiamo questi due elementi allo sciroppo di zucchero. Con un cucchiaio di legno mescoliamo il composto facendo molta attenzione a che non si bruci. Continuiamo la cottura per 5 minuti. Togliamo il tegame dal fuoco sistemiamolo su di un piano e lasciamo che il succo si intiepidisca. Trascorso il tempo necessario filtriamo lo sciroppo con un colino in modo tale da eliminare totalmente i pezzetti di cannella.

Prendiamo ora un piatto da portata, disponiamoci sopra le fette degli agrumi alternandole fra loro, al termine versiamoci sopra lo sciroppo di zucchero ormai intiepidito. Sbucciamo il mandarino, togliamo le parti bianche e dividiamolo in spicchi che utilizziamo come guarnizione insieme alle scorzette per il nostro dessert. Mettiamo ora il nostro piatto in frigorifero togliamolo solo mezz'ora prima di servire in tavola.

Le dosi indicate in questa ricetta sono per 4 persone.

,