Chi non ha mai assaggiato un panino rustico, in vita sua? Nel napoletano sono parte integrante della tradizione e, saperli fare, è un'arte. Questi #Panini, però, si differenziano da quelli tradizionali perchè sono particolarmente soffici. Inoltre, sono dei panini "magici" perchè arrivano in tavola e, dopo un attimo, sono già spariti. Sono sempre troppo pochi e, una volta provati, non potrete più farne a meno. Semplici da preparare, sono ottimi per un aperitivo, per uno spuntino, per una festa o, semplicemente perchè ne abbiamo voglia.

Ecco la ricetta, passo per passo.

Ingredienti

per circa cinquanta panini piccoli

  • 1/2 kg di farina 00
  • 3 tuorli
  • 250 ml di latte tiepido
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaio di margarina
  • 1 pezzo di lievito da 25 g

Per la farcitura:

  • 400 grammi di ricotta
  • 250 grammi di prosciutto cotto
  • 250 grammi di salame napoletano
  • un galbanino (facoltativo)
  • pepe q.b.

Procedimento

Per prima cosa, versare la farina, a fontana, su un tavolo di legno e versarrvi, al centro, i tre tuorli, il sale, lo zucchero, la margarina e, infine, il lievito sciolto, precedentemente, nel latte tiepido.

Pubblicità
Pubblicità

lavorare a lungo fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo, ma non appicicoso. A questo punto, in un recipiente abbastanza grande, mescolare la ricotta con il galbanino, il prosciutto cotto e il salame napoletano, tagliati a dadini, e il pepe. Tenere da parte il composto. L'ultimo passo è preparare riempire i panini. Riprendere l'impasto e stenderlo in una sfoglia, non troppo sottile, con l'ausilio di un mattarello. prendere il composto a cucchiaiate e versarlo soltanto su una striscia di sfoglia, nel senso della lunghezza. Ripiegare la striscia farcita come a volerla arrotolare sulla sfoglia vuota. Avrete un filoncino farcito che, a questo punto, potrete tagliare, prima nel senso della lunghezza e poi a tocchetti, ottenendo, così, dei piccoli panini. Ripetete il procedimento con il resto della sfoglia e del composto di ricotta e salumi.

Pubblicità

Disporre i panini, a debita distanza, in una teglia su cui avrete prima adagiato un foglio di carta da forno. Lasciar lievitare per circa un' ora. Spennellare il dorso dei panini con un uovo battuto, infornare a 180°, in forno preriscaldato, per circa 20-25 minuti o fino a quando non avranno assunto un colore dorato. Potete servirli caldi, ma anche freddi sono buonissimi, anche se non durano abbastanza per raffreddarsi. #Napoli