La #pastiera è un dolce tipico partenopeo e come il casatiello la fa da padrona sulle tavole napoletane nel periodo pasquale. Intorno a questo dolce girano molte leggende. La più antica di queste fa risalire la sua nascita ad un episodio molto curioso, ovvero quando le mogli dei pescatori lasciarono in spiaggia una cesta con all’interno la ricotta, le uova, lo zucchero e fiori d’arancio come voto al “Mare” affinché questo facesse tornare sani e salvi i loro mariti. All’indomani, quando tornarono in spiaggia per accogliere i consorti di ritorno, notarono che gli ingredienti si erano mischiati ed al loro posto vi era una torta: la Pastiera..

Pubblicità

Pubblicità

La Pastiera: ingredienti

per il ripieno:

  • 500 gr di ricotta
  • 500 gr di zucchero
  • 500 gr di grano
  • 500 ml di latte
  • 8 uova.
  • 2 cucchiai di sugna(strutto)
  • Cannella q.b.
  • 150 gr di cedro misto.
  • Acqua fior d’arancio
  • 1 bustina di vanilla o essenza

Per la pasta frolla:

  • 500 gr di farina.
  • 150 gr di sugna (strutto)
  • 3 uova.
  • 50 gr zucchero semolato o di canna
  • Per la copertura
  • Zucchero a velo.

Preparazione della Pastiera

In un pentolino mettete il latte, il grano e due cucchiai di sugna. Fate cuocere, quando sarà cotto spegnete e lasciate raffreddare. Nel frattempo in una boule mettete la ricotta con lo zucchero e mescolate fino ad ottenere una crema. Ora aggiungete i tuorli d’uova tenendo da parte il bianco, la cannella, l’acqua fior d’arancio, la vanilla e mescolate il tutto.

Pubblicità

Prendete il bianco e montatelo a neve, unitelo all’impasto, aggiungete il grano e mescolate tutto. Sulla spianatoia versate la farina a fontana, al centro mettete le tre uova, i 150 gr di sugna e i 50 gr di zucchero, impastate tutto, quando l’impasto sarà pronta stendetela e adagiatela in una teglia già imburrata e infarinata, versate il composto ed aggiungete il cedro. Con l’impasto rimasto tagliate delle strisce che userete per formare dei rombi sulla pastiera. Preriscaldate il forno a 180° ed infornate, dopo i primi dieci minuti abbassate la temperatura a 150° e lasciate cuocere per 45 minuti circa. A fine cottura lasciate raffreddare e cospargete di zucchero a velo la vostra pastiera. Per altre #Ricette cliccate il tasto Segui appena sotto il titolo dell'articolo. #Tradizione