Il risotto alla pescatora è uno dei risotti più buoni che ci siano. Un inebriante profumo di mare è ciò che caratterizza questo piatto. Un piatto golosissimo e semplice da realizzare, ma oggi vediamo come realizzarlo al meglio.

Pubblicità

Ingredienti:

  • 300g di riso
  • 450g di cozze
  • 450g di vongole
  • 450g di calamari
  • 250ml di brodo di pesce
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • pepe
  • Sale

Procedimento

Iniziate a scartare cozze e vongole aperte. Le vongole fatele spurgare mettendole in acqua salata, e cambiategli l'acqua ogni 2 ore fino a quando non rilasceranno più sabbia.

Pubblicità

Alle cozze togliete il bisso.

Prendete una padella, aggiungetegli l'olio extravergine d'oliva e l'aglio. Aggiungeteci le cozze e le vongole fin quando non si saranno aperte e sfumate con il vino bianco.

Appena queste ultime saranno pronte, bisogna togliere il mollusco dal guscio e conservarne il loro brodo per il risotto. Mettendone da parte alcune con il guscio per la decorazione del piatto finale.

Ora dovete pulire i calamari: mettete il calamaro sotto l'acqua corrente e iniziate a togliere i tentacoli, le interiora, gli occhi, il dente e la pelle esterna. Adesso che sono puliti, dovete tagliarli a listarelle spesse.

È il momento di pulire i gamberi: iniziate a sgusciarli e a togliere l'intestino. Mettete in una padella un filo d'olio e aggiungeteci i calamari, i gamberi e brodo che avete conservato dei molluschi.

Passiamo alla preparazione del risotto, riscaldate in un casseruola l'olio e aggiungeteci lo scalogno tritato finemente; quando questo risulta imbiondito, aggiungete il riso, lasciatelo tostare e sfumatele con il vino bianco. Aggiungete man mano l'acqua della cottura delle vongole e delle cozze..

Pubblicità

Quasi alla fine della cottura del riso versare i calamari, i gamberi e i molluschi mescolandoli bene.

Terminate la cottura del risotto e fatelo riposare qualche minuto, poi aggiungete anche il prezzemolo tritato e mescolate.

Servite questo piatto ben caldo, con una spolverata di prezzemolo e aggiungendoci come decorazione del piatto qualche cozza e vongola con il guscio. Per altre ricette continuate a seguirmi. #ricetta