La pasta integrale è la soluzione ideale per chi vuole concedersi un piatto di pastasciutta senza sensi di colpa. Essa ha un basso indice glicemico e questo permette all'energia dei carboidrati di essere rilasciata lentamente nel sangue: inoltre è più nutriente della pasta bianca donando a chi la mangia un maggior senso di sazietà. Si abbina bene in cucina con tutte le ricette possibili, è ottima se preparata e condita con sughi bianchi che non coprono la bontà della semola.

E' dimostrato, inoltre, che un indice glicemico alto è controindicato per le donne perchè favorisce l'accumulo di grasso corporeo nella parte superiore del corpo (addome, seno, braccia) creando le condizioni ideali per una maggiore predisposizione alle malattie cardiovascolari e a patologie a carico della mammella.

Pubblicità
Pubblicità

Gli asparagi, ortaggi primaverili, teneri e gustosi contengono molte fibre vegetali, acido folico, vitamina A, E e C hanno la proprietà di depurare l'organismo.

Infine le uova, nel cui tuorlo vi è la vitamina fondamentale per la crescita e la conservazione delle ossa: la vitamina D, in più per chi è vegetariano nelle stesse possiamo trovare un alto contenuto di vitamina B12 (vitamina animale).

Come possiamo preparare questo piatto? Intanto occorrono trenta minuti perché la preparazione è facile e lo prepareremo per sei persone.

Ingredienti:

500 grammi di fusilli integrali

700 grammi di asparagi

90 ml di panna liquida

5 tuorli

90 grammi di pecorino Romano grattugiato

Olio extra-vergine d'oliva (quanto basta)

Sale e pepe (quanto basta)

Preparazione:

Pulite gli asparagi, eliminando la parta bassa.

Pubblicità

Tagliateli a pezzetti, tranne le punte, da tenere intere e fateli cuocere in una padella con l'olio per circa otto minuti.

A metà cottura (cioè dopo quattro minuti), aggiungete le punte.

Nel frattempo mettete in una pentola dell'acqua e portatela a bollore, salandola, quando l'acqua bolle aggiungete i fusilli.

Se occorre aggiungete anche un po' di sale negli asparagi.

Preparate il sugo con i tuorli dopo averli sbattuti con il pecorino, la panna, il sale e il pepe.

Scolate i fusilli al dente e tuffateli nella padella con il sugo appena preparato aggiungendo gli asparagi.

Mescolate il tutto per pochi secondi e servite in tavola.

E' consigliato un vino bianco frizzante, a doppia fermentazione, metodo classico perché ha la proprietà di esaltare il gusto dell'asparago. #Ricette Made in Italy