Il franchise Marvel continua a fare parlare di sé nel mondo della Settima Arte. Trascinato dal successo delle pellicole The Avengers (dalle quali è nato lo spin-off televisivo Agents of Shield, presto trasmesso anche in Italia), Thor e Iron Man, la 20th Century Fox ha finalmente reso ufficiale un rumor che girava negli Studios già da tempo. Ebbene sì, il reboot dei Fantastici Quattro si farà.

La notizia è trapelata dal noto magazine The Wrap ed è stata rimbalzata sui principali siti tematici, come Deadline e Variety. La pellicola, diretta dal trentenne Josh Trank (già regista di Chronicle), sarà ispirata alla serie a fumetti Ultimate Fantastic Four, pensati dalla Marvel per un pubblico più giovane.

Pubblicità
Pubblicità

Le strisce raccontano, infatti, la genesi dei poteri in quattro "imberbi" ragazzi: Reed Richards, i fratelli Susan e Johnny Storm e Benjamin Grimm. In questi volumi i giovani Fantastici Quattro ottengono i loro super poteri in un modo diverso da quello descritto nella storia originale e le loro vicissitudini sono trasposte in un periodo post-adolescenziale.

Il film di Trank partirà da questa idea di base, ben lontana dai precedenti lavori diretti da Tim Story. Nuova storia, nuovo casting: ne I Fantastici Quattro datato 2005, i ruoli dei protagonisti erano ricoperti da Jessica Alba, Chris Evans (che, attualmente, veste i panni di un altro supereroe Marvel: Capitan America), Ioan Guffrudd e Michael Chiklis. Stavolta, il regista e lo sceneggiatore Simon Kinberg hanno affidato l'arduo compito di riportare sul grande schermo il brillante quartetto di scienziati dai poteri straordinari a quattro giovani interpreti ancora per poco semisconosciuti nell'Olimpo hollywoodiano.

Pubblicità

Miles Teller (Divergent) sarà Mr. Fantastic, al secolo Reed Richards, capace di allungare il suo corpo come fosse di gomma; Kate Mara (nota per la sua partecipazione nella popolare serie tv American Horror Story) raccoglierà il testimone della bellissima Jessica Alba, diventando la giovane Donna Invisibile (alias Susan Storm), mentre suo fratello Johnny/Torcia Umana sarà interpretato dal 27enne Michael B. Jordan, il quale ha già lavorato con Josh Trank in Chronicle. A chiudere il quartetto ci pensa il britannico Jamie Bell, marito della collega Evan-Rachel Wood ed interprete del controverso Nymphomaniac di Lars Von Trier: al 28enne attore la produzione ha affidato il ruolo di Ben Grimm, conosciuto dai fan come La Cosa.

Non è ancora stata resa nota la data di inizio riprese del film ispirato ai giovani Fantastici Quattro. Secondo Variety non solo dovrebbero essere ultimate le trattative per "bloccare" i quattro protagonisti, ma manca ancora l'attore che presterà il proprio volto per interpretare il villain, da sempre il ruolo più difficile da assegnare.

Pubblicità

Kinberg, inoltre, ha apportato notevoli modifiche allo script iniziale, rendendo la storia dei Fantastici Quattro più "innovativa", lontana dai tradizionali dettami del papà del quartetto di eroi, ovvero Stan Lee.

L'unica cosa certa è la release ufficiale del film: I Fantastici Quattro vedrà, salvo intoppi, la luce delle sale cinematografiche il 19 giugno 2015. #Cinema