Jimmy Page nasce il 9 gennaio 1944. Inizia a suonare la chitarra a 13 anni e nel 1966 entra a far parte degli Yardbirds. La svolta avviene nel 1968 con l'uscita del primo album dei Led Zeppelin dal titolo dell'omonima rock band.

L'autobiografia

Negli ultimi giorni il noto chitarrista Jimmy Page, nonché parte integrante della prima grande band del rock, i Led Zeppelin, è molto impegnato nella promozione della suo autobiografia per immagini uscita da poco per la casa editrice Genesis Publications. Dopo averla presentata al "Late Show" di David Letterman è stato intervistato a Los Angeles durante la presentazione del libro, da Chris Cornell dei Soundgarden.

Pubblicità
Pubblicità

Sono presenti ben 650 foto in poco più di 500 pagine. Tutti i contenuti sono stati accuratamente scelti da Jimmy Page, raccolti da archivi personali oltre che da riviste varie e da fan. Il libro mostra la sua gloriosa carriera da artista dall'età di tredici anni, alla militanza negli Yardbirds fino al clou della carriera raggiunto con i Led Zeppelin, e continua anche nel periodo successivo con i lavori solisti. Nel 2010 il libro uscì in tiratura limitata di 2500 copie esaurita in poche settimane anche se il prezzo era di circa 540 euro. Il motivo di un prezzo così elevato riguardava l'insieme del libro caratterizzato da una copertina rilegata in pelle con particolari dorati, in più la grande esclusività di foto anche commentate ne accresce il valore di tutto il contenuto. La nuova edizione, stampata proprio per i collezionisti e amanti del rock rimasti a mani vuote, è quasi a portata di tutti con un prezzo più accessibile che è di circa 80 euro.

Pubblicità

Ultime Novità

Ultimamente si è anche impegnato nella rimasterizzazione degli album dei Led Zeppelin, ovvero "Led Zeppelin I, II, III, IV, e Houses of the Holy", introducendo all'interno anche alcuni inediti. Infine Jimmy Page annuncia l'uscita di un suo nuovo album nel 2015, l'ultimo fu registrato nel 1988. I fan non vedono l'ora, anche se il desiderio di molti sarebbe rivedere una collaborazione tra Jimmy Page, Robert Plant e John Paul Jones dopo quella del 2007 all' O2 Arena di Londra. #Arte #Musica