Il #Governo italiano ha varato una possibilità offerta a tutti i ragazzi diciottenni: un bonus di 500 euro spendibili per andare a teatro, in un museo, al cinema o in acquisto di libri.

Il bonus era inserito nella Legge di bilancio del 2016 che è stata approvata ed ora il bonus è usufruibile.

L'iniziativa è attiva, ma non è automatica: comporta da parte dei neo-diciottenni alcuni passi da compiere al più presto per perdere l'occasione di beneficiare del bonus.

Cosa fare per iscriversi

Tutti i ragazzi in possesso del requisito necessario, avere compiuto i diciotto anni nel 2016, dovranno agire tempestivamente e comunque non oltre il 31 gennaio 2017.

Entro tale data dovranno registrarsi sul sito istituzionale 18app.italia ed ottenere un proprio codice spid.

Pubblicità
Pubblicità

Spid significa Servizio Pubblico di Identità Digitale ed è un Pin che si riceve venendo reindirizzati in uno dei quattro provider attualmente abilitati a rilasciarlo. Si tratta di Infocert, Sielte, Tim e Poste.

Che cosa si può acquistare

Una volta ottenuto il codice personale, ogni ragazzo potrà accedere al catalogo online con le offerte disponibili.

Per ora il catalogo è ancora in via di completamento, infatti a Roma si può già accedere a 28 librerie, mentre a Milano si può anche scegliere tra diverse sale cinematografiche e teatri, in ogni regione le proposte disponibili saranno diverse ma le tipologie e le caratteristiche saranno del tutto simili, in modo da non produrre alcun tipo di favoritismo.

In breve le offerte si moltiplicheranno, sono infatti migliaia gli esercenti che hanno avviato le procedure per essere inseriti nel catalogo.

Pubblicità

Come avverrà l'acquisto

Una volta che il neo-maggiorenne avrà scelto un acquisto, potrà stampare un voucher che dovrà essere mostrato ai negozianti in vece del pagamento tradizionale per ottenere il prodotto.

Il bonus non permetterà di acquistare dispositivi elettronici, ma solamente partecipare ad eventi culturali o concerti dal vivo, comperare libri o andare al cinema e a teatro.

Una iniziativa che il governo Renzi ha già inserito anche nel disegno di legge del bilancio 2017, dando la possibilità di usufruire del bonus anche a chi compirà i 18 anni nel 2017. #bonus18 #Matteo Renzi