Due giorni fa #Nitro Wilson si è visto costretto a smentire pubblicamente delle voci che stavano iniziando a circolare nel rap-web; inisinuazioni relative ad alcune minacce di denuncia che il noto rapper vicentino avrebbe fatto ad alcuni youtuber, colpevoli di averlo aspramente criticato e preso in giro. L’ autore di Sucidol, dapprima con un lungo comunicato pubblicato su Instagram e successivamente con una serie di brevi video, ha categoricamente smentito le accuse in questione, puntualizzando inoltre di non aver mai denunciato nessuno in tutta la sua vita.

Pubblicità

Nitro e la libertà di satira

L’ Enfant Terrible del Machete Crew ha ribadito la sua opinione, già nota ai followers più attenti, in merito alla spinosa e controversa questione della libertà di critica e di satira, sottolineando come, nella sua idea, un rapper non dovrebbe mai prendere in considerazione la denuncia legale come strumento idoneo per difendersi dalle critiche.

Pubblicità

L' MC classe ’93 aveva già veementemente espresso questo suo punto di vista nelle scorse settimane, quando aveva aspramente criticato la scelta dei legali di J Ax e Fedez di chiedere 100.000 euro come risarcimento per danni di immagine ai gestori di un noto club milanese, colpevoli di aver diffuso on line un fotomontaggio ironico i cui soggetti principali erano proprio i due autori di 'Comunisti col Rolex'.

Il botta e risposta con gli Arcade Boyz

Nitro ha anche voluto puntualizzare alcune questioni in merito al suo rapporto con gli #Arcade Boyz, ovvero gli #Youtuber autori del video scambiato da molti utenti come un atto di accusa nei confronti del rapper vicentino, queste le sue parole: 'I personaggi in questione non pubblicano più reaction su di me, perchè ho fatto notare ad uno di loro che è sacrosanto esprimere il loro parere su della musica, ma se ci metti la faccia e diventi famoso criticando la musica degli altri, abbi almeno il coraggio di non fare musica.'.

Pubblicità

Dal canto loro gli Arcade Boyz hanno voluto puntualizzare di non essersi mai esplicitamente riferiti a Nitro, e di aver sempre provato a smentire gli utenti che cercavano di alimentare questa voce priva di fondamento.