Dopo l'annuncio dell'imminente pubblicazione del suo prossimo album #fabri fibra è tornato istantaneamente alla ribalta delle cronache del rap-web. Il disco, che si chiamerà '#Fenomeno' e sarà disponibile dal 7 aprile 2016, è sicuramente il lavoro più atteso, in ambito hip hop, del primo periodo del 2017.

Il rapper marchigiano ha anche pubblicato un videoclip di un brano estratto dall'album, anch'esso intitolato 'Fenomeno', attirando ovviamente l'attenzione dei tanti fans, osservatori e addetti ai lavori che quotidianamente seguono il controverso mondo del rap italiano; di conseguenza in questi giorni la rete pullula di notizie, post, video e contenuti di vario genere dedicati all'autore di 'Turbe Giovanili'.

Pubblicità
Pubblicità

La clip diventata virale in queste ore

Uno di questi video è stato recentemente pubblicato su YouTube, ed è rapidamente diventato oggetto di remix e video-tributi, dato che, con ogni probabilità, molti tra gli attuali fan del rapper originario di Senigallia non avevano ancora avuto modo di vederlo.

Si tratta infatti di una #vecchia intervista del 2010, durante la quale Fibra aveva fornito una delle sue abituali risposte scomode, fuori dalle righe e dai canoni classici del mondo dell'editoria musicale.

Interpellato riguardo al suo rapporto con la politica, l'autore di 'Tradimento' aveva utilizzato queste parole per precisare la sua posizione alla giornalista che gli aveva posto la domanda: ' Tu quanti artisti hai intervistato che fanno musica? Questa è una curiosità mia. Sai perché? Io sono un artista che fa musica, e non capisco perché certe domande vengano fatto solo a me.

Pubblicità

Cosa penso della politica, dell'Italia, dei giovani, delle escort? [...] Secondo me dovreste fare queste domande a tutti gli artisti, capisci? Perché quando vedo interviste agli altri [..] non si parla di niente, perché non gli chiedete cosa pensano della politica e cosa pensano dell'Italia? A me fanno domande come se fossi un opinionista, io sono un artista come tutti gli altri. [...] Nel momento in cui la classe dirigente va a prostitute con i soldi degli italiani, chiunque non ne parla è favore di quello. Chiunque non affronta determinati temi è perché li appoggia. Quindi la domanda non è da fare è a me, su quanto seguo la politica, la domanda è: quanto gli altri artisti seguono il mondo reale?'

Il remix della vecchia intervista

La breve clip è stata inizialmente ricaricata su YouTube, con il titolo 'Fabri Fibra smonta l'intervistatrice', ed ha totalizzato oltre 150.000 visualizzazioni in soli tre giorni; successivamente è stata ricaricata da molte pagine facebook, alcune delle quali hanno personalizzato il video arricchendolo con una sorta di colonna sonora e dei contributi grafici, raggiungendo decine di migliaia di persone in poche ore.