Dopo gli ultimi successi la DC pare non abbia intenzione di fermarsi e, dopo il rilascio dei trailer di Justice League e Wonder Woman, ad infervorare gli animi degli ammiratori del nuovo DCEU (DC Extended Universe) arriva una notizia riguardante la concretizzazione di un film su Batgirl. Tra le aspiranti attrici per il ruolo della protagonista è stato fatto il nome di Lindsey Morgan. La ragazza si è fatta conoscere per il suo contributo nella serie The 100 in cui interpreta Raven Reyes, personaggio che pare avere qualità in comune con Barbara Gordon. La direzione della pellicola sarà affidata a Joss Whedon, già famoso per aver diretto Avengers e Avengers: Age of Ultron..

Pubblicità

Pubblicità

In un’intervista fatta dal Variety durante la première di Guardiani della Galassia Vol. 2, il celebre regista ha detto di essere molto focalizzato sulla costruzione del personaggio e non ha idee ben precise su chi potrebbe essere una buona interprete: “Non sono contro le grandi star, credo siano grandiose, ma ho bisogno di trovare qualcuna che sia semplicemente giusta. In una situazione del genere il nome Batgirl si porta dietro un grande peso”.

L’universo cinematografico della DC Comics dà il benvenuto a Michael McElhatton e (forse) Jessica Chastain

Si avvicinano sempre di più le date di rilascio per Justice League e Wonder Woman, entrambi attesissimi dal pubblico amante dei Cinecomic targati DC, affamati anche di una ripresa dopo le pesanti critiche subite da Batman vs Superman: Dawn of Justice.

Nel cast di Justice League, oltre a Jason Momoa e Ciarán Hinds, ci sarà anche un altro attore proveniente dalla celebre serie TV di HBO Game of Thrones: Michael McElhatton.

Pubblicità

In una recente intervista l’attore ha dichiarato che nel film ci sarà molta più ironia rispetto ai precedenti lavori e che si apre con una scena epocale e molto oscura, poco fumettistica ma apprezzabile. Si è espresso anche nei riguardi del regista Zack Snyder: “Nutre molta passione per quei personaggi e li vive attraverso i fumetti, li adora tantissimo. […] Ha il suo stile, sa sempre quello che vuole e nonostante questo è una persona molto aperta, anche ai suggerimenti degli attori riguardo il copione, il che è qualcosa di fantastico dato che parliamo di una grande macchina che, in un certo senso, è “bloccata”. C’era davvero una grande libertà che non mi aspettavo.”

Oltre a spianare la strada per i suoi personaggi più amati, la DC lascia accesi i riflettori anche sui suoi antagonisti: dopo il clamore ottenuto con Suicide Squad sono in lavorazione il secondo capitolo sulla squadra suicida più famosa d’America (la cui direzione pare sarà affidata a Mel Gibson), uno spin-off su Deadshot (Will Smith) e l’atteso film su Harley Quinn che sarà prodotto dall’interprete del personaggio, Margot Robbie, avrà nuovamente alla direzione David Ayer e coinvolgerà anche altri due illustri personaggi femminili della DC: Catwoman e Poison Ivy..

Pubblicità

Per quest'ultima sono stati fatti i nomi di Megan Fox e Jessica Chastain. L’attrice de Il Cacciatore e la Regina di Ghiaccio ha parlato recentemente in modo aperto riguardo la possibilità che possa diventare definitivamente il volto di Pamela Isley: “Sono interessata a tutti i lavori in cui i personaggi sono forti e dinamici e non stereotipi o oggetti. Mi piacciono personaggi femminili che sono soggetti e non oggetti. Se Poison Ivy avrà queste caratteristiche mi getterò a capofitto nel ruolo.”

#2017 #Cinema