Conoscete la Mole Vanvitelliana?

Dopo le giornate del FAI di primavera, ecco per #Ancona una ghiotta occasione per visitare un suo gioiello dell’Architettura firmata Luigi Vanvitelli, architetto anche della Reggia di Caserta.

I ragazzi del Liceo Scientifico “G. Galilei” di Ancona il 22 e 23 Aprile saranno GaliGuide e gratuitamente (con offerta libera a favore dei terremotati) per spiegare ai visitatori i segreti della Mole, la sua storia dalle origini ad oggi. L’evento è patrocinato dal Comune di Ancona, in collaborazione con il Museo Tattile Omero e l’Associazione Amici del Galilei

I ragazzi, coordinati dalla prof. Simona Ascoli del Liceo Galilei, sono pronti.

Pubblicità
Pubblicità

Anche la realizzazione del manifesto, qui tra le foto, è opera di Michele Giampaolo, della classe 4°A del Galilei

Storia della Mole in pillole

La #Mole Vanvitelliana è conosciuta dagli anconetani anche come ex Lazzaretto, e tale nome tradisce la sua funzione nei secoli scorsi: un tempo esterno alle mura della città questo bastione pentagonale era il luogo dove si facevano sostare gli stranieri prima di ammetterli nelle mura della città, dove i malati venivano trattenuti per il periodo di quarantena. Distanti dalla città per evitare contagi.

Coi secoli le mura sono scomparse. Solo di fronte alla Mole è rimasta, isolata ed imponente, Porta Pia, la più famosa tra le porte della città, mentre attorno a loro la città si è espansa, ed ora la Mole è attorniata dai pescherecci e le barche del porto turistico.

Pubblicità

La Mole di oggi

Sede ora di Musei, eventi, mostre d’arte e di palestre ed associazioni sportive, in questo periodo ospita due mostre d’eccezione: la fotografia con “Steve McCurry icons”, ed “Ecce Homo”, la scultura di figura italiana da Marino Marini a #Mimmo Paladino. Una delle opere, il cavallo rosso di Mimmo Paladino, svetta sulla cima della mole, quasi ad attendere i visitatori. La mostra "Ecce Homo", per chi visiterà la Mole con il tour dei ragazzi del Galilei, sarà visitabile con biglietto a prezzo ridotto.

Le GaliGuide della La Mole arrivate anche a New York

La notizia naturalmente. Sabato 8 Aprile su Radio Hofstra, della Hofstra University, Hempstead, NY è stato presentato l’evento in una diretta telefonica con il programma “Sabato Italiano” presentato da Cav. Josephine Buscaglia Maietta.

Appuntamento quindi Sabato 22 Aprile dalle 15:30 alle 18 e Domenica 23 Aprile dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 18 con le GaliGuide alla Mole