La nuova serie di Netflix che sta spopolando in tutto mondo, 13 Reasons Why, da poco ha concluso la sua prima stagione, nonché punta di lancio della serietv e, nel web stanno già trapelando i dettagli della seconda stagione tra cui l'eventuale partecipazione di Selena Gomez nel cast dei prossimi episodi. Il finale della prima, la tredicesima casetta, nonostante abbia lasciato tutti a bocca aperta per l'evoluzione delle vicissitudini dei protagonisti, lascia un pizzico di mistero, al quale sarà possibile dare significato soltanto in una prossima stagione, quindi i fun della serie attendono impazientemente la seconda parte.

Le 13 casette di Hannah Baker

Per chi non conosce la #Serie TV, di cui anche le scuole ne suggerisco la visione per la morale altamente educativa, nel dettaglio l'interessamento va giustificato per le tematiche trattate, argomenti sempre più diffusi nell'ambito scolastico, trai cui gli episodi di bullismo che sono all'ordine del giorno.

Pubblicità
Pubblicità

Nel caso di questa serie, 13 Reasons Why, troviamo una ragazza comune di nome Hannah Baker, studessa di 17 anni alle prese con i drammi del liceo e, dopo aver subito diversi atti di #bullismo da parte di amici e compagni di scuola, decide di togliersi la vita, ma prima di compiere il suo folle gesto, incide 13 cassette audio, nelle quali spiega dettagliatamente le ragioni che l'hanno spinta a suicidarsi. Le vicende che si articolano nelle puntate non sono vissute in prima persona, ma attraverso l'ascolto da parte di Clay Jensen, il personaggio più importante della serie, in quanto miglior amico ed innamorato di Hannah Baker, che è il penultimo a ricevere la scatola contenente le 13 audiocasette e ne sarà custode affinché possa esserci la diffusione del messaggio contenuto all'interno, quindi sarà l'artefice del destino finale di tutta la serie.

Pubblicità

La partecipazione di Selena Gomez

Selena Gomez è la co-produttrice della serie insieme alla madre Mandy Teefey, ed ha anche inciso due singoli per l'occasione "Kill Em With Kindness, slow version" già presente nel suo attuale disco "Revival" e la colonna sonora di 13 Reasons Why, "Only You" una riedizione del brano del 1982 di Yazoo. Principalmente il libro scoperto nel lontano 2009 dalla madre di Selena, doveva essere un film in cui la cantante ne sarebbe stata protagonista, ma siccome non aveva più l'età per interpretare un'adolscente è poi passata a Netflix che ne ha fatto la serie come la conosciamo oggi. In una recente intervista al The Hollywood Reporter, Selena Gomez e Khaterine Langford, che nella serie interpreta Hannah Baker, hanno discusso della realizzazione della seconda stagione, la cui uscita è prevista nel 2018 e, tra le novità in serbo nei prossimi episodi, Selena ha parlato dell'eventualità di entrar a far parte del cast e di interpretare un nuovo personaggio che si intreccerà nelle vincere degli attuali protagonisti delle serie, invece, Katherine Langford, ha dichiarato che nella seconda stagione verranno trattati un'ampia gamma di tematiche significative per le persone di oggi e, facendo ciò, di dare la possibilità alle persone di riflettere, di aprire una finestra di dialogo sul perché questi fatti avvengono.

Pubblicità

Inoltre, come nella prima stagione, 13 Reasons Why, porterà sempre con sé il messaggio che anche la più piccola cosa che fai, può influenzare qualcuno significativamente.