Se c'è una star che ha davvero stupito il mondo per le sue scelte controverse e insospettabili quella è #Miley Cyrus, icona mondiale del pop, che, dopo il successo della sitcom Hannah Montana, ha sentito il bisogno di abbracciare le provocazioni assieme alla totale mancanza di pudore. Adesso cambia percorso di nuovo e torna alle origini.

In principio Miley Cyrus era conosciuta solo come Hannah Montana e tale appellativo non se lo sentiva addosso. L'artista provò a scostarsi da tale immagine inizialmente senza eccedere troppo, con l'album Can't Be Tamed, da cui furono estratti come singoli la title track e "Who Owns My Heart", il video del quale bastò per far arrivare qualche critica da parte dei genitori di tutte quelle ragazzine che vedevano in Miley un esempio da seguire.

Pubblicità
Pubblicità

La clip presentava una Miley molto più disinibita e maggiormente consapevole del proprio sex appeal. La pubblicazione del video di "We Can't Stop", primo singolo estratto dall'album Bangerz, presentò Miley sotto la sua nuova veste che ormai non aveva praticamente più nulla di adatto per le adolescenti. La pubblicazione del video di "Wrecking Ball" fu la goccia che fece traboccare il vaso, facendo versare sulla nuova Miley un vagone di critiche. L'esibizione ai Video Music Awards 2013 risultò tra le più scandalose nella storia dello show.

La nuova fase, così esplicita, fu caratterizzata anche da un netto cambiamento musicale che ha visto la cantante lasciare quasi definitivamente il suo background country rock per abbracciare il pop e l'hip hop. Il Bangerz Tour è stata la celebrazione del sesso: Miley ha ballato con dildi oltre a lanciare la moda del 'twerking' in ogni possibile momento.

Pubblicità

Il modo in cui presentò i Video Music Awards 2015 fu anch'esso tra i più criticati, così come la sua esibizione, in cui si fece accompagnare da un esercito di transessuali.

Seguì poi la pubblicazione di The Dead Petz, album dalle sonorità psichedeliche ispirate ai Pink Floyd, in cui regna un'atmosfera trasandata che rimanda all'effetto dato dall'uso degli spinelli. Successivamente l'artista prese parte a The Voice nel ruolo di giudice e lasciò da parte la #Musica.

Ora dichiara di essere stanca di mettersi nuda e di farsi giudicare, così come è stanca di fumare: da qui l'annuncio al ritorno alle sue origini, accompagnato da un nuovo album.

La nuova Miley Cyrus e il singolo 'Malibu'

Nella sua più recente intervista a Billboard, la cantante di "Wrecking Ball" ha detto di non fumare erba, ormai, da più di tre settimane: "Voglio circondarmi di persone che mi facciano evolvere, aprire e mi sono accorta che non sono le persone sotto stupefacenti. Voglio essere super pulita e sveglia, perché so esattamente cosa voglio essere".

Pubblicità

Il singolo che uscirà l'11 maggio è una canzone d'amore pop rock che non somiglierà a niente di quanto pubblicato in precedenza: parlerà della storia con Liam Hemsworth, con il quale si vocifera sia avvenuto un matrimonio segreto. "Non ci avrei mai creduto, se ci fosse stato qualcuno, tre anni fa, che mi avesse detto che avrei scritto questa canzone". Mentre Bangerz portava lo stampo di Mike-Will Made It e The Dead Petz quello di Wayne Coyne dei The Flaming Lips, il nuovo album sarà più intimo e interamente a cura dell'artista che lo ha prodotto. Miley Cyrus ha scritto da sola melodie e testi e gli strumenti sono suonati dal produttore Oren Yoel, già presente nei crediti di "Adore You". Ci sarà una canzone dedicata ad Hilary Clinton e molti brani che parleranno di donne sul loro posto di lavoro, ma, in fin dei conti, questo album sarà meno impegnato politicamente e più incentrato sul personale vissuto della Cyrus. Ci saranno momenti di sfogo acustico ed altri in cui dominerà un pop epico. Ad ogni modo anche il padre di Miley, Billy Ray Cyrus, ha dichiarato che la figlia sta abbracciando le sue origini come non aveva mai fatto prima. "Questo album è il riflesso di 'si, non me ne frega un ca**o', ma non è il momento di fregarsene delle persone" ha rivelato Miley. "Sto abbracciando il mondo, dicendo 'Hey, guarda! Sto bene e ti amo! Spero mi ami anche tu". #Hollywood