Uno, nessuno e centomila, lo avrebbe definito Pirandello: un uomo emblematico che, nella vita, ha attraversato centinaia, migliaia di situazioni che lo hanno reso ciò che è oggi.

Parliamo dell'attore Nicola Giosuè, famoso per le sue stravaganti imitazioni di Renato Sarò, prima, e per le sue magistrali apparizioni nelle seguitissima fiction Rai Il Commissario #Montalbano e #maltese.

Mille volti in un'unica anima

Nicola Giosuè nasce a Palermo nel 1970, ed è il primogenito della sua famiglia. Inizia da giovanissimo ad interpretare i primi ruoli comici in teatro, ma per necessità di famiglia, abbandona il Teatro per dedicarsi al lavoro insieme al padre.

Pubblicità
Pubblicità

Nel 2011, a causa della ben tristemente nota crisi economica, perde il lavoro e, con grandissima forza e imperturbabile coraggio, decide di ripartire dalla sua passione di artista teatrale non lasciandosi abbattere dalle difficoltà.

La sua caparbietà e la sua decisione, lo hanno condotto verso la sua ascesa al successo come attore e a diventare un uomo più forte e disponibile verso il prossimo attraverso attività sociali ne solidali.

Suo, infatti, è lo slogan 'Io non mi suicido' che, rapidamente, è diventato uno spot ed un hashtag condiviso su tutti i social da imprenditori, artigiani e commercianti che, come lui, sono stati travolti dallo stesso destino e che, come lui, non si sono scoraggiati e lasciati andare alla disperazione.

La sua carriera, come già detto, inizia in tenera età, ai tempi della scuola e oggi diventa un marchio indelebile e distintivo del suo grande talento.

Pubblicità

Riesce, abilmente, ad interpretare ruoli molto diversi tra loro: dall'istrionico Renato Zero, all'integerrimo, ma non troppo, politico corrotto in Il Commissario Montalbano, fino al più recente ruolo di Santino in 'Maltese' , accanto al bravissimo Kim Rossi Stuart.

Un uomo dalle mille sfaccettature artistiche, dalle più irriverenti, alle comiche, fino alle più drammatiche che, con sacrificio, dedizione e tanto impegno è riuscito a riemergere dalle ceneri della sua vita ritrovando quella parte di sé, la più profonda, che lo vede, oggi, un attore di grande talento e successo.

In scena a cuore aperto

Prossimamente, le date saranno rese note dallo stesso artista tramite comunicato stampa, Giosuè tornerà nella sua splendida Palermo per un progetto di solidarietà al Teatro Massimo.

Un evento di beneficenza che riassumerà la personalità artistica insieme a quella dell'uomo che, dalle sue vicissitudini drammatiche di una vita difficile, è riuscito a ritrovare quella serenità che, adesso, vuole trasmettere al prossimo. #nicolagiosue