#Vasco Rossi per celebrare i quarant'anni di carriera terrà un concerto il primo luglio al Parco Enzo Ferrari di Modena. Egli canterà le canzoni da lui eseguite dal 1977 al 2017. Durante la sua lunga carriera ha pubblicato 30 album, di cui 17 in studio, 9 dal vivo e 4 raccolte ufficiali e ha composto più di 150 canzoni con oltre 35 milioni di copie vendute. Blasco è uno maggiori cantautori italiani di successo e di fama e ha il record mondiale di spettatori paganti a concerto.

SkyArte, Mercoledì 18 giugno ha messo in onda una tramissione per celebrare l'artista dal titolo 'Ogni volta Vasco' una produzione originale di Sky.

Pubblicità
Pubblicità

Invece Carlo Conti ha dichiarato alla chiusura di Wind Music Award che Vasco sarà in diretta su Rai Uno il giorno del concerto, non sappiamo cosa voglia dire questa dichiarazione ma questo annuncio preclude una sorpresa!

La promessa di Vasco

Canterà quaranta brani uno per ogni anno di carriera. Si prosptta la presenza di 220 mila persone al suo concerto e per quel giorno saranno sospesi anche gli esami di maturità degli studenti. Il Comune di Modena ha stimato che si sposteranno in treno 20.000 fan e quindi ha attuato un piano per farli defluire alla fine dello spettacolo, al quale potranno assistere sotto il palco ma anche nei 140 cinema dove verrà proiettato in diretta il concerto.

La scaletta di Vasco Rossi al Modena Park

L'apertura del concerto sarà con Blasco Rossi, seguirà Alibi e Non mi va e via via si passerà dal medley rock a quello più recente fino a che, usando solo il pianoforte e abbandonando le chitarre si instaurerà un'atmosfera più magica ed emozionante e poi si riprenderà con il rock più scatenato, fino all'ultimo brano icona massima della musica italiana Alba Chiara, in un abbraccio totale con il concerto illuminato da tutti gli accendini in mano ai fan.

Pubblicità

Giovedi 29 giugno si terranno le prove generali e Vasco ha invitato i 500 modenesi residenti nella zona verde ad assistere al soundcheck, vuole fare questo regalo alle persone che abitano nelle zone che verranno pedonalizzate per il grande concerto. Il Comune di Modena ha emesso delle ordinanze per il giorno dell'evento sia per quanto riguarda la viabilità, la segnaletica, gli esercizi commerciali, l'igiene pubblica e persino la gestione dei rifiuti, dato che a Modena secondo le stime affluiranno all'incirca 200.000 persone, in auto, in treno o in aereo. Le persone che arriveranno in treno avranno la possibilità di usufruire delle navette per il trasporto verso il parco. Inoltre sorgeranno nuovi parcheggi per permettere alle persone che arriveranno in auto di avere ciascuno il proprio posto. Forza Blasco, sei un mito!