Al via la seconda edizione 'Il Mito e il Sogno', rassegna culturale di teatro, cinema, danza e musica. L’arte arriva a sostegno dell’arte, con l’obiettivo di rilanciare l’area archeologica di Ostia in seguito alla riforma Franceschini, il grande spettacolo presenta un prestigioso cartellone ricco di proposte che, nella suggestiva cornice del Teatro Romano di Ostia Antica, animano le sere d’estate fino al 5 settembre. Gli appuntamenti sono all’insegna della cultura a 360 gradi ed hanno tutti un unico comun denominatore: il binomio tradizione-innovazione. Tra gli importanti nomi della cultura italiana che hanno come filosofia personale il gioco tra antico e contemporaneo: #incanto Quartet, quattro donne soprano (Rossella Ruini, Laura Celletti, Claudia Coticelli e Francesca Romana Tiddi) in concerto la sera del 26 luglio. Ad accompagnarle il quintetto strumentale Venere Ensemble (Marta Cosaro alla viola, Vanessa Cremaschi al violino, Rossella Zampiron al violoncello, Claudia Agostini al pianoforte ed Emanuele Montaldo al contrabbasso).

Pubblicità
Pubblicità

Incanto, mito, sogno e scoperta

Se nell’immaginario comune si intende il soprano classico in un unico modo, le quattro artiste, di formazione classica ed evoluzione pop-crossover, hanno quattro voci completamente differenti l’una dall’altra, si passa dal timbro scuro e potente dell’una alle timbriche gravi dell’altra, ed ancora, dalla musicalità eclettica e romantica dell’una alla voce “dark” dell’altra.

In occasione di 'Il Mito e il Sogno', il gruppo presenta un ricco repertorio, un viaggio musicale da Puccini ai nostri giorni, il tutto coniugato in nome dell’emozione. Come sarebbe 'Careless Whisper' versione lirica? Come sarebbe se voci da teatro cantassero al microfono? Lo spettacolo non offre solo una sorprendente soluzione che è una nuova armonia tra musica colta, Opera e grandi successi del pop internazionale, tra classici napoletani e colonne sonore, ma è anche un dialogo con il 'valore storico-archeologico e di altissimo prestigio internazionale', come racconta circa la location Mariarosaria Barbera, direttrice del Parco archeologico, al quale le Incanto ci hanno abituato.

Pubblicità

Le artiste vantano infatti esibizioni dall’Odeon di Erode Attico di Atene ai templi di Paestum; hanno calcato inoltre alcuni dei più importanti palcoscenici di tutto il mondo, da Praga a Belgrado, dalla Russia ai 33 #concerti della Notte dei Proms, dalla Svizzera a Montecarlo agli Emirati Arabi, sia come gruppo indipendente sia come supporto di grandi artisti quali Bocelli, Seal, Blunt, Carreras, Rota, Hucknall, Bolton e moltissimi altri.

Incanto Quartet progetti

Le Incanto, dopo aver conquistato lo scorso autunno i principali Teatri d’Opera della Bulgaria in una tournée durante la quale hanno presentato, in anteprima all’estero, il loro nuovo progetto musicale, l’album 'In Natura', hanno omaggiato George Michael reinterpretando 'Careless Whisper'. Il brano è acquistabile su I-tunes, Google Play, Amazon e Spotify. Il ricavato contribuirà alla pubblicazione del libro per bambini 'Aisha e la Città dei Cuori' e sarà devoluto in beneficenza all'Ospedale del Cuore di Massa che cura bambini affetti da patologie cardiache.

Pubblicità

Attualmente le artiste sono impegnate in un percorso di ricerca musicale, che comprenderà anche brani inediti e la preparazione di tournée estive e autunnali in Italia e all’estero.