Si tratta dell'opera prima come #regista cinematografico di Augusto Fornari, conosciutissimo invece da tempo in ambito teatrale. Il regista è riuscito ad amalgamare molto bene i vari attori tra di loro e a girare un film di sicuro successo, che non potrà che creare simpatia negli spettatori, offrendo però anche molti spunti di riflessione.

Il cast

Tra gli interpreti principali di #cose che succedono troviamo innanzitutto Lino Guanciale, che rivedremo tra pochi mesi nei nuovi episodi di almeno tre fiction televisive. Stiamo parlando di Non ditelo al mio capo, La porta rossa, L'allieva. Per quanto riguarda invece Che Dio ci aiuti è ancora presto per dire se l'attore continuerà a far parte del cast.

Pubblicità
Pubblicità

Tv a parte, Lino Guanciale lo abbiamo visto di recente al #Cinema in ben due film, e cioè I peggiori, assieme a Vincenzo Alfieri (che ne è anche il regista), e The Space Between, al fianco di Flavio Parenti.

Infine, l'attore ha appena terminato le riprese di Arrivano i Prof, di Ivan Silvestrini, dove interpreta a fianco di Claudio Bisio, Maurizio Nichetti, Rocco Hunt.

Oltre a Lino Guanciale, nel cast di Cose che succedono troviamo anche Matilde Gioli, attrice scoperta da Paolo Virzì ne Il capitale umano, che in seguito abbiamo visto al cinema in Belli di papà, Un posto sicuro, Solo per il weekend, Mamma o papà?, ma anche in tv nella miniserie Di padre in figlia.

Tra gli altri interpreti del film di Fornari ricordiamo poi Libero De Rienzo, che ha vinto il David di Donatello come miglior attore non protagonista per Santa Maradona e che più di recente ha interpretato Smetto quando voglio 2-Masterclass, ma anche Stefano Fresi, attore ormai ben noto in ambito cinematografico per Viva l'Italia, Gli ultimi saranno gli ultimi, Forever Young, Al posto tuo.

La trama

Cose che succedono è fondamentalmente il racconto di una vicenda familiare alquanto originale.

Pubblicità

Quattro fratelli, Alex, Fanny e i gemelli Oreste e Giacinto, interpretati nell'ordine da Lino Guanciale, Matilde Gioli, Stefano Fresi e Libero De Rienzo, sono vissuti in modo comodo e agiato. Ora però Alex si trova in una situazione economica davvero critica, a causa di varie circostanze. Per aiutarlo, gli altri tre fratelli prendono la decisione di vendere la casa di loro padre (interpretato da Luigi Diberti), tanto più che questi è ormai entrato da anni in un coma che pare veramente irreversibile.

Avviene però un fatto incredibile: il giorno successivo alla stipula davanti al notaio da parte dei quattro fratelli, il padre esce quasi prodigiosamente dal coma e i medici sono chiari nell'affermare che per riprendersi davvero dovrà assolutamente tornare alla propria vita familiare, nel contesto in cui è vissuto fin quando stava bene.

A questo punto Alex, Oreste, Fanny, Giacinto, non potranno che cercare di evitare che il padre venga a sapere della vendita, anzi, dovranno recuperare in gran fretta l'intero arredamento della casa...

Pubblicità

Il film diretto da Augusto Fornari uscirà nelle sale cinematografiche il 9 novembre 2017, distribuito da Vision Italia.