Un festival dinamico e innovativo per le strade del capoluogo gallurese: il festival #Kisthos Inneschi Urbani è un evento artistico che si snoderà il 31 agosto 2017 dalle ore 20.00 in alcune delle vie più belle del centro di Olbia. Voluto dal Comune di Olbia, l’Aspo, i Punkomat Project, Olbia Experience il festival punta a rivitalizzare la vita culturale cittadina. Il nome dell’evento deriva dall’antico greco e significa Cisto, una delle piante mediterranee più diffuse in Sardegna e che in qualche modo simboleggia la voglia di rigenerazione di un’intera città in quanto è una delle prime a rigenerarsi dopo un incendio.

Musica sul trenino in giro per la città

L’evento partirà alle ore 20.00 dal centralissimo Corso Umberto, da dove partirà il trenino turistico Aspo animato dalla musica live della scuola “Sonos” ed accompagnato dalle bici di Olbia Experience e che arriverà in Piazza Amucano.

Pubblicità
Pubblicità

Ovviamente, anche chi non è un ciclista potrà seguire a piedi il vivace corteo.

Graffiti, Musica, Installazioni e Street Food

In Piazza Amucano esibizione davvero interessante di musicisti e writer. I writer avranno a disposizione i muri della piazza. Tre sono artisti abbastanza noti: Teoria.,Onart e Main, ma la vera star, senza nulla togliere agli altri, sarà Mr. Wani, un artista che oramai ha conquistato una fama internazionale grazie al suo talento poliedrico e alle sua capacità di illustratore e non solo di writer e che ha saputo attrarre l'attenzione di critici di altissimo livello. A far da contorno all'esibizione dei graffitisti ci sarà la musica dei bolognesi Rumba de Bodas e dei nuoresi I Tempi di Cris. Inoltre, i Resilienti, sempre in Piazza Amucan, cureranno un'installazione sul tema della rinascita e della forza della vita dopo la devastazione del fuoco.

Pubblicità

Durante tutte le esibizioni saranno attrezzate ed attive postazioni di street food e di mescita di birra artigianale.

Mapping 3d in piazza San Simplicio

A partire 21.30 piazza San Simplicio, una delle più suggestive della città , vedrà il mapping 3d sulla facciata della omonima Basilica. Lo spettacolo che si preannuncia davvero interessante e che verrà ripetuto alcune volte. La piazza sarà collegata per i pedoni al centro cittadino attraverso la stazione ferroviaria. Kisthos si preannuncia ,dunque, come un festival davvero interessante e con una serie di proposte che ne fanno un unicum originale. #feste