Pubblicità
Pubblicità

Il problema fondamentale nei #casting a volte è costituito dal reperimento di sosia di personaggi realmente vissuti e magari addirittura tuttora viventi. Poi, logicamente, non basta trovare soggetti con una certa somiglianza ma occorre anche quel qualcosa di speciale che faccia dire al regista: eccolo...

Roberto Andò, un grande regista

Stiamo parlando in realtà non solo di un affermato regista ma anche di un grande sceneggiatore e di un ottimo scrittore. Peraltro le abilità di Roberto Andò vanno ben oltre copioni, libri e macchine da presa, in quanto dal 2014 è anche il Direttore Didattico della Scuola Nazionale del Cinema-Corso di documentario, con sede a Palermo, che fa parte della struttura ben più ampia del #Centro sperimentale di cinematografia.

A tale proposito ricordiamo che oltre alla sua sede centrale di Roma, il Centro ha varie sedi distaccate, ciascuna connessa ad un ambito specifico.

Pubblicità

A Palermo, ad esempio, dal 2008 c'è il Centro per il documentario e dal 2014 anche un dipartimento per il centro documentario storico-artistico e docu-fiction.

In realtà, Andò è ancor prima uno scrittore, di formazione rigorosamente letteraria. Amico e discepolo di Leonardo Sciascia, venne spinto a dedicarsi alla scrittura proprio dal grande Maestro. Sul piano cinematografico si è formato invece soprattutto alla scuola di Francesco Rosi, ma anche di Federico Fellini e di Francis Ford Coppola.

Scrittura e cinema si sono poi particolarmente fuse tra loro, in una unione davvero indissolubile, nella #Sceneggiatura. Del resto Roberto Andò ha diretto Le Confessioni (con Toni Servillo), Viva la libertà, Sotto falso nome, ma di questi grandi film era anche sceneggiatore o co-sceneggiatore.

Una storia senza nome

Il film in preparazione di Roberto Andò verrà girato principalmente a Roma e a Palermo.

Pubblicità

Il film è prodotto da BiBi Film TV, con un particolare sostegno del Ministero dei Beni e delle attività culturali (MiBACT).

Nel cast del film troviamo Alessandro Gassmann, Micaela Ramazzotti, Renato Carpentieri, Laura Morante.

Gli interessati devono far riferimento al sito della casa di produzione, inviando poi la propria candidatura, unitamente a 2-3 foto professionali, al curriculim vitae e eventualmente ad altra documentazione che sia ritenuta importante per questa particolarissima selezione, che possiamo tranquillamente definire speciale in quanto in questi casting si cercano innanzitutto sosia di Totò Riina e di Gaetano Badalamenti...