Oggi esce nelle sale italiane It l'horror diretto da Andy Muschietti. Il film è tratto dall'omonimo best seller scritto da Stephen King. Negli Stati Uniti la pellicola, uscita al cinema l’8 settembre, è stata un enorme successo.Vedremo come verrà accolta dal pubblico italiano, ma soprattutto dai fan di Stephen King. Nel 1990 ne venne realizzata una mini-serie in due puntate. Il clown #Pennywise venne interpretato dall'attore Tim Curry. La sua interpretazione fu molto apprezzata dal pubblico americano. A ventisette anni di distanza esce la prima versione cinematografica di #it, che non ha nulla a che vedere con quella della mini-serie.

Trama

Il film inizia con la morte di George fratello di Bill Denbrough, uno dei protagonisti.

Pubblicità
Pubblicità

L’arco narrativo dura circa un anno, dal 1988 al 1989. In questa pellicola vengono narrate le vicende di Bill e il suo gruppo di amici chiamati “i perdenti”. Inizialmente insieme a lui c’erano soltanto Richie, Eddie e Stan. Poi nel prosieguo della pellicola si aggiungono Beverly, Mike e Ben. Il gruppo dei “perdenti” a scuola viene preso di mira da Henry Bowes e la sua banda di bulli. La città nella quale viene ambientato il film è Derry, la cittadina dello stato del Maine.

Il nemico che si trovano a dover affrontare è il “clown ballerino” Pennywise che ha il potere di instaurarsi nelle loro paure. Il suo habitat sono le fogne di Derry, che i “perdenti” perlustrano sperando di ritrovare George ancora vivo.

Considerazioni finali sulla pellicola

Il regista Andy Muschietti, per questo primo film ha deciso di concentrarsi sui ragazzi e, visto che il libro è lungo più di 1000 pagine, riservare la parte dove i “perdenti” si ritrovano dopo 27 anni, ad una seconda pellicola in uscita nel 2019.

Pubblicità

Bill Skarsgard è stato confermato nel ruolo di Pennywise.

Il film riprende fedelmente il romanzo di Stephen King, anche nella crudezza di alcune scene. Non a caso la pellicola negli Usa è stata vietata ai minori di 17 anni e in Italia ai minori di 14 anni. Questo comunque è un horror diverso dagli altri. Per prima cosa c’è un arco narrativo abbastanza lungo e inusuale per pellicole di questo genere. In questa versione cinematografica, viene coinvolta l’intera comunità di Derry e non un singolo luogo come successo in capolavori horror come Paranormal Activity, Scappa Get-Out, Annabelle 2:Creation e Sinister.

Il pubblico italiano quale dei due Pennywise apprezzerà? Quello interpretato nel 1990 da Tim Curry o questa nuova versione di Bill Skarsgard? Questa nuova versione cinematografica del romanzo potrebbe piacere anche agli amanti del genere horror.

#StephenKing