Pubblicità
Pubblicità

Negli ultimi giorni sono tanti i rumors che stanno circolando su #Vasco Rossi. Il rocker di Zocca, infatti, sulla propria pagina Facebook ha ufficializzato ciò che era nell'aria da tempo: sarà in #Tour la prossima estate negli stadi di tutta Italia.

Come affermato sul sito ufficiale, al momento gli stadi sono sette ma non è escluso che possa esserne aggiunto qualcuno visto che le trattative sono ancora in essere e non c'è ancora nulla di ufficiale a riguardo così come appare scontato come in qualche stadio quasi certamente ci sarà almeno un raddoppio. Un po' come accaduto nel tour tenuto dal Blasco in tutta Italia nell'estate del 2015 per promuovere l'album 'Sono Innocente', quando si esibì a Bari, Milano, Firenze, Bologna, Napoli, Messina, Padova e Torino e, a parte lo stadio San Paolo ed il San Filippo, raddoppiò le esibizioni in tutte le altre città.

Pubblicità

Per il prossimo tour, che si chiamerà 'Vasco no stop Live', non sono state ancora rese note le location in cui si esibirà il rocker di Zocca ma, come era prevedibile sono tanti i rumors che stanno circolando nelle ultime ore.

La data zero

Nella giornata di ieri, infatti, è circolata la notizia secondo cui dal tour potrebbe essere esclusa [VIDEO], un po' a sorpresa, la data allo stadio San Siro di Milano, anche perché è stato reso noto parte (se non tutto) il calendario di concerti che si terranno nella capitale della moda e, al momento, Vasco non risulta esserci.

Nella giornata di oggi, invece, a tenere banco è la probabile data zero che anticiperà l'inizio del tour, una sorta di prova generale in cui viene provata l'effettiva riuscita dello spettacolo, dalle luci alla scaletta. Come riportato da Il Resto del Carlino, la società Studios di Modena avrebbe chiesto la disponibilità dello stadio Del Conero di Ancona per la data zero del prossimo tour di Vasco Rossi.

Pubblicità

Il quotidiano, dal suo canto, non usa il condizionale asserendo quanto segue:

"La richiesta per allestire il tour ad Ancona è stata presentata qualche giorno fa in Comune dalla società ‘Studios’ di Modena: l’intervallo temporale va dal 10 maggio al 10 giugno...".

C'è un ostacolo che, però, potrebbe rendere problematica l'accordo con il comune e riguarda i possibili Play off che potrebbe disputare l'Anconitana, squadra militante in Prima Categoria. Vista la portata economica [VIDEO] dell'evento, però, è molto probabile che il Comune faccia si che la squadra possa giocare in una data non concomitante o, al massimo, in un altro stadio.Il quotidiano, inoltre, parla di altre date e cita anche Roma tra le possibili location. #vascorossi