Gradito ritorno di Cesare Cremonini, il cantautore bolognese "sforna" un nuovo singolo che da molti già viene definito autunnale. "Poetica", questo il nome del nuovo lavoro, è una ballata soft molto orchestrale ed elegante. La canzone è un "apripista" al nuovo album, "Possibili Scenari," che l'#artista non tarderà a far uscire. La data indicata da Cesare #cremonini per l'uscita del CD è infatti il 24 novembre prossimo; quest'ultimo disco vede la luce a più di tre anni da "Logico", ultimo progetto dell'artista romagnolo che risale al 2014.

"Poetica" non è solo una canzone d'amore

L'ex leader dei Lunapop ha dichiarato di aver scritto il suo nuovo lavoro ispirandosi alla vita.

Pubblicità
Pubblicità

Anzi lo ha definito un vero e proprio "inno alla vita". Pianoforti, archi, chitarre rock ed un ritmo che si ispira molto al jazz, c'è un po' di tutto, quindi, in questo nuovo lavoro che Cremonini definisce una grande "ballata" dove diversi suoni si mescolano tra loro completando una melodia inquieta e ampia. "Poetica", in particolare, non è solo una canzone d'amore, la sua struttura melodica, infatti, si apre con strumenti tradizionali, ma sul finale la chitarra con un lungo assolo caratterizza la vena rock dell'artista.

"Poetica" quindi come dicevamo sopra, primo assaggio di "Possibili Scenari", che l'artista ha definito una canzone scritta senza paura, priva di difese, ma caratterizzata da un'armatura che è la sua stessa struttura, la sua melodia, ma soprattutto le parole del testo: umane e dirette.

Pubblicità

"Poetica" ha dichiarato Cremonini " non è un pezzo ma una canzone" che non cerca scorciatoie e non si nasconde dietro alle mode del momento. Per quanto riguarda, l'album "Possibili Scenari" che si compone di 10 titoli, oltre "Possibili scenari" che dà il titolo al nuovo lavoro e "Poetica" troviamo: "Kashmir-Kashmir", "Un uomo nuovo", "Nessuno vuole essere Robin", "Silent Hill", "Il cielo era sereno", "La Isla", "Al tuo matrimonio" e "La macchina del tempo".

L'esordio con i "Lunapop", poi la carriera solista

Le luci della ribalta si illuminano su Cesare Cremonini a seguito del successo ottenuto dal 1999 al 2002 con i "Lunapop". Gruppo nato dalle ceneri dei "Senza filtro". L'Album " Bagus", invece, segna la carriera da solista di Cremonini. Quasi contemporaneamente si sciolgono i "Lunapop" . "Bagus" (tutto) viene pubblicato il 15 novembre 2002. Nell'album sono presenti i singoli "Vieni a vedere perché", "PadreMadre" e "Latin Lover". E anche da solista, Cremonini, avrà molte soddisfazioni, l'album rimane per ben 15 settimane nella classifica dei dischi più venduti aggiudicandosi 4 dischi d'oro e vendendo più di 250.000 copie. #Musica