Pubblicità
Pubblicità

Il mestiere del #Deejay è molto ambito dai giovani, fare il DJ è un po' come fare il calciatore o l'attore se si è bravi si diventa immediatamente famosi e ricercati. Mirko Alimenti l'autore de: Il ruolo del deejay nel mondo della notte edito da Editrice Italia Semplice, ha fatto della sua passione per la musica un'arte [VIDEO], fino a mettere nero su bianco cos'è e come si diventa "fantino del disco".

Discoteca, musica e cultura giovanile

La figura del DJ nel corso degli anni si è evoluta, è stata riconosciuta e qualificata. Nel libro, l'autore Mirko Alimenti, racconta quello che è stato il percorso storico [VIDEO], sociologico e culturale.

Pubblicità

Lo scrittore ha approfondito gli argomenti che riguardano la professione del Disk jockey dalla nascita del mestiere fino alla crescita che ha portato il fantino del disco a ritrovarsi con una professione riconosciuta. L'esperienza personale di Alimenti ha permesso, attraverso la sua esperienza personale, di ripercorrere sia al livello storico il percorso che poi ha portato a far nascere la figura del DJ. All'inizio i Disk jockey erano dei semplici "selezionatori di dischi", nascosti all'estremità della sala al buio, ma con la nascita della #Discoteca il DJ è diventato un "incantatore" e durante le performance, più dimostra l'abilità di selezionare Hit coinvolgenti e più la sua fama cresce. Ai giorni nostri i DJ sono i veri protagonisti dei luoghi dove si balla, sono al centro delle sale e svolgono proprio un ruolo di veri animatori, sentono le persone e ne interpretano i bisogni musicali.

Pubblicità

Così le notti diventano magiche e il popolo della notte vive: "ovunque c'è gente che voglia ballare e stare assieme, ci sarà sempre qualcuno che avrà il gusto e la gioia di creare alchimie sonore per farla divertire".

Musica: dal vinile al digitale

Non si è evoluta solamente la figura del fantino del disco (termine coniato la prima volta nel 1941) ma anche il suono e la #Musica nel corso degli anni si sono trasformati. Per esempio siamo passati dalla musica dance al rave party, oppure possiamo citare la musica house e la tecno o l'ambient e infine con la fusione di diversi generi arrivare all'Elettronic Dance Music. Il popolo della notte vuole però delirare, vagabondare, sognare e così nascono i rave party o free party. I rave vengono organizzati in zone isolate, dove chiunque possa sentirsi libero un po' come avveniva con le carovane neo hippies. Per circa quarant'anni il dj si è limitato a cambiare dischi, a selezionare hit e mixare; mentre oggi è un musicista vero e proprio. Nel libro vengono citati i nomi più dei DJ più famosi dell'ultimo decennio: da David Guetta a Calvin Harris, oppure da Zatoxa Daddy's Groove.