Pubblicità
Pubblicità

Il mondo del #Cinema continua a farsi ancora la stessa domanda: Ben Affleck vestirà di nuovo i panni di Batman? Un critico cinematografico statunitense guardando 'Justice League' ha percepito che l'attore “volesse essere altrove”.

Affleck ha le idee chiare su ciò che vuole per il suo Batman

Sembra, infatti, che Affleck non abbia più un posto nel DC Cinematic Universe, visto che è saltato il film sul supereroe che doveva anche dirigere, lasciando il posto al regista Matt Reeves e l'attore Jon Hamm [VIDEO] per interpretare il personaggio principale. Ben, però, al Daily Sabah che ancora non ha deciso nulla: “Esamino attentamente tutto ciò che riguarda il progetto, perché mi attrae sempre.

Pubblicità

Ho voglia di dirigere una pellicola su #Batman, ma per farlo voglio avere una sceneggiatura che mi appassiona e fin'ora non è successo e, quindi, adesso stanno scrivendo un altro copione. Adesso ci sono tante occasioni per girare un DC Universe e io non smetterò mai di seguire ciò che mi appassiona. Io sono convinto di amare il lavoro svolto con questo gruppo di persone, per me è stato fantastico fare 'Justice League'. Riferendosi, poi, al suo Uomo Pipistrello in 'Batman v Superman: Dawn of Justice' ha dichiarato: “Adoro questa trasposizione di Batman. Era importante che egli trasmettesse rancore nei confronti di Superman e il rischio di essere costantemente adirato. Condizioni che hanno creato una più scusa atmosfera nel film. In questo, invece, l'Uomo Pipistrello è buffo, per niente piacevole e non somiglia affatto al Joker”.

Pubblicità

Sembra che Ben ami molto l'Uomo Pipistrello tanto da continuare ad analizzarlo

Ha aggiunto che nella prossima pellicola si vuol mostrare la persona vera di Bruce Wayne e che, quindi, Batman non è altro che uno spirito vendicativo, oscuro, sconosciuto e misterioso che gli dà una mano. Affleck ha detto: “Riesce nei suoi intenti grazie a questa doppia personalità. Addirittura mi sono domandato 'E' Bruce Wayne il travestimento di Batman? Quale è il reale camuffamento?' “ La Warner, però, sta rivoluzionando il DC Cinematic Universe. Questo perché 'Justice League' ha fatto 637 milioni di dollari come incasso, dimostrandosi inferiore alla Marvel e non è stato neanche difeso dai fan dalla critica che lo ha demolito. A quanto pare l'unico vero successo l'ha fatto 'Wonder Woman', quindi, la Worner accetta l'idea di Matt Reeves per un cambio di casting per il prossimo film su Batman.

#benaffleck