Pubblicità
Pubblicità

Sembra che la notizia possa essere considerata sicura: per il secondo anno consecutivo, il maestro Beppe Vessicchio non prenderà parte al festival di Sanremo. A breve tale indiscrezione dovrebbe ricevere la conferma definitiva. Vessicchio, uno dei direttori d'orchestra più amati dal pubblico italiano, potrebbe dunque concedere l'assenza bis, ma non certo per sua volontà.

A riportare questa voce di corridoio è la nota rivista settimanale Spy, diretta da Alfonso Signorini. Beppe Vessicchio ha concesso un'intervista all'inviato Giulio Pasqui, in cui ha detto di non essere stato contattato da nessuno degli artisti in gara. Il maestro ha aggiunto, inoltre, di aver presentato alcuni cantanti, che tuttavia non sono giunti alla rosa finale.

Pubblicità

Vessicchio dunque non prenderà parte al festival [VIDEO] per cause di forza maggiore. Nel caso in cui la sua assenza sia confermata, il maestro d'orchestra ha detto che si negherà a tutto e a tutti, in quanto non ama essere al centro dell'attenzione.

Ma cosa ha voluto dire il mastro Vessicchio con tali dichiarazioni? A fornire utili spiegazioni è Iltempo.it. Il suo sarebbe stato un riferimento a quanto accaduto durante la scorsa edizione del festival. Il forfait inaspettato di Vessicchio a Sanremo 2017 scatenò varie polemiche sul web da parte dei milioni di utenti italiani che avevano imparato ad amare e ad apprezzare la bonarietà e pacatezza del maestro partenopeo. Un'assenza clamorosa quella del direttore d'orchestra caratterizzata dalla creazione di un hashtag divenuto di tendenza su Twitter durante le cinque serate del programma: #uscitevessicchio.

Come se questo non bastasse, su Change.org venne postata una petizione, in cui veniva chiesto a Carlo Conti di invitare il maestro Vessicchio in veste di guest star, almeno ad una delle cinque serate previste.

Pubblicità

Una richiesta del tutto giustificata essendo il direttore d'orchestra un'autorità nel campo musicale e di conseguenza una sua (anche fugace) apparizione non avrebbe certamente sfigurato. Conti ascoltò le richieste dei fan ed offrì al maestro un posto d'onore in prima fila come ospite, in una delle cinque serate.

Sicuramente, Sanremo 2017 è stato indimenticabile per numerosi aspetti, in primis per lo strepitoso successo di Francesco Gabbani con il suo Occidentali's karma. Tuttavia,la mancata presenza del maestro Vessicchio in ben due edizioni consecutive del festival, fa perlomeno venire qualche perplessità. Per altri aggiornamenti sul mondo della musica [VIDEO]e dello spettacolo, continuate a seguirci. #Sanremo 2018 #Musica