Grazie alle nostre mani e al corpo ungueale sopra le dita, possiamo determinare lo stato di #salute del nostro organismo e in molti casi diagnosticare con precisione alcuni disturbi o semplici anomalie funzionali. Tenere quindi una corretta igiene di questa parte del corpo è determinante per comprendere qualsiasi cambiamento in atto, visibile grazie agli 'specchi' che ci ha donato la natura, chiamati #unghie. Lo smalto utilizzato dalle donne per nascondere gli inestetismi delle unghie non occultano solo quelli, ma alcuni segnali che prima di essere percepiti come malattie, sono anticipati da un repentino cambiamento. Cerchiamo di riconoscerli e coglierne le 'sfumature'.

Pubblicità
Pubblicità

Riconoscere la salute dalle unghie

Prima regola per riconoscere se il nostro organismo è predisposto ad alcune patologie, è l'osservazione delle lunule vicino alla cuticola delle unghie. Le lunule sono quelle macchie bianche a forma di mezzaluna, che osserviamo quando tagliamo le unghie e ci prendiamo cura del loro aspetto esteriore. Vediamo i primi otto indicatori che possono segnalarci alcune determinate condizioni del nostro organismo:

  • le lunule alla base delle dita indicano disfunzioni dell'organismo se cambiano colore e diventano grigie (cattiva digestione e forte spossatezza);
  • perfettamente bianche e un colorito più chiaro della pelle (equilibrio e ottima funzionalità dell'organismo);
  • improvvise tonalità scure nella lunula e nell'unghia (carenza di ossigeno nel sangue e nei tessuti);
  • diminuzione della lunula alla base dell'unghia (bassa circolazione e sistema immunitario debole);
  • improvvisa scomparsa delle lunule (grave disturbo cardio-circolatorio);
  • assenza totale delle lunule (disturbo tiroideo, carenza di ferro e mancanza di vitamina B12);
  • separate dalla base e segmentate (scorretto metabolismo degli zuccheri e propensione al diabete);
  • lunula rossa (mancanza di attività fisica e problemi polmonari);
  • mancanza di una sola lunula in un dito della mano (disturbi vascolari e pressione alta);

Ogni singolo dito indirizza alla salute

Non solo il corpo ungueale generalizzato può segnalare una situazione di benessere o malessere, ma nello specifico, ogni dito della mano sarebbe in grado di dare un responso in seguito all'osservazione; vediamo quali:

  • nel pollice, la lunula segnala la salute della milza e dei polmoni;
  • nell'indice, se scompare o si presenta più piccola, indica problemi all'intestino, al pancreas, infezioni all'apparato respiratorio superiore e uditivo;
  • nel dito medio, la lunula assente indica la presenza di sintomatologie vascolari e pressione alta;
  • nell'anulare, comunemente conosciuto come il dito del matrimonio, se presente una lunula sottilissima bisogna considerare alcuni problemi digestivi;
  • nel mignolo, regolarità e assenza di imperfezioni, è segno di un ottimo funzionamento del cuore, dei reni e dell'intestino tenue.

A questi 13 elementi segnalati, che descrivono situazioni ottimali o imperfette del nostro organismo, aggiungiamo due curiosità: la comparsa di macchioline bianche nel corpo ungueale può segnalare la presenza di malattie dermatologiche come la psoriasi, mentre la lunula nera, in qualunque dito compaia, è sintomo di avvelenamento da ferro, alluminio, bario, manganese, mercurio, zinco, titanio e quant'altro appartenga alla categoria dei metalli pesanti.

Pubblicità

#curiosità