Pochi giorni fa è diventata virale la notizia, che vedeva essere state ritrovate delle mummie aliene sull'altopiano di Nazca. Com'è lecito pensare, la news ha suscitato non poche polemiche, poiché sono state diffuse in rete il video del presunto corpo alieno mummificato, che ha diviso in due l'opinione pubblica. Infatti, in tanti credono che la mummia sia solamente un calco di gesso, mentre altri sostengono che sia realmente il corpo di un extraterrestre. Ma nelle ultime ore è avvenuto un'altra scoperta in Crimea, ovvero quella di uno scheletro completo di un bambino che presente alcune marcate anomalie fisiche. Molti ufologi sostengono che lo scheletro sia la prova definitiva che confermerebbe la correttezza della teoria degli "antichi astronauti".

Pubblicità
Pubblicità

Ma andiamo adesso a vedere nel dettaglio la questione.

Gli antichi astronauti

Come riporta un articolo pubblicato dal sito cospirazionista "Crystalinks", la teoria degli antichi astronauti ha avuto origine negli anni '60. Questa ipotizza che degli alieni tecnologicamente avanzati abbiano influenzato la popolazione terrestre, che al momento del loro atterraggio era ancora primitiva. In seguito gli extraterrestri, si sarebbero imposti agli umani come delle divinità, prima di scomparire del tutto. Questo sarebbe anche alla base delle maggiori religioni del mondo. A riprova di questa teoria, nello scorso mese sono stati ritrovati dei petroglifi in Italia, di cui sono state diffuse le foto in rete, e che dimostrerebbero, secondo i cospirazionisti, che gli alieni sono anticamente atterrati sul nostro pianeta.

Pubblicità

Lo scheletro del bambino

Lo scheletro ritrovato nella Crimea dell'Est, presenta una notevole deformazione del cranio, che è molto simile a quella di alcuni teschi ritrovati in Bolivia. I pareri dell'opinione pubblica, come quelli della #scienza, sono molto discordanti, poiché alcuni sostengono che lo scheletro appartenga a una razza aliena, mentre altri affermano che il cranio sia stato deformato in maniera artificiale. Quale sarà la verità? Per ora non sappiamo nulla di certo, e quindi non ci rimane che aspettare nuove notizie sull'argomento, che arriveranno non appena si concluderanno gli studi. Ma un altro mistero ha sconvolto il mondo dell'ufologia, ovvero quello che vede alcune ossa aliene essere ritrovate su Marte. Dei reperti sono state diffuse le foto [VIDEO], ma in molti sostengono che si tratti solo dell'ennesimo caso di pareidolia. #UFO #paranormale