Si potrebbe pensare a tutti coloro che amano vivere l'amore con prodotti naturali, lubrificanti, preservativi ricavati da fonti biologiche e che abbandonino l'uso di materiali artificiali; o di coloro che amano vivere la proprio sessualità nella natura con il partner. Niente di tutto questo, o meglio in parte è così. L'Ecosessualità coinvolge la natura e la terra nella totalità, la identifica non solo come elemento che ci dà vita, ma come elemento con cui condividere i piaceri del #sesso proprio attraverso un coinvolgimento attivo nel rapporto.

In Australia esistono centinaia di spiagge in cui si pratica l'ecosessualità, uomini e donne si ritrovano coperti da sole foglie per vivere al meglio momenti di puro abbandono e piacere sessuale con la terra, momenti erotici in cui è possibile sentirla sotto le mani, respirare la natura, strusciarsi su di essa.

Pubblicità
Pubblicità

L’Ecosex Symposium del 2010 ha rappresentato sicuramente una data importante per la nascita di questo tipo di attività: a san Francisco due artiste, Annie Sprinkle and Elizabeth Stephens, hanno riunito esperti, docenti, attori del mondo del porno, così come ecologisti ed attivisti per l'ambiente per scoprire insieme le possibilità di questo orientamento del tutto "naturale".

Gli obiettivi di questa tendenza sessuale sono da ricondursi a fini prettamente etici

La possibilità di far rientrare la natura e la terra tra le protagoniste della nostra sessualità può portare più persone a difenderla, amandola quasi nel senso fisico del termine, per ottenere maggiori soddisfazioni nell'ambito dell'ecologia e del rispetto per l'ambiente. Esistono riviste, documentari, siti di riferimento, come SexEcology, e veri e propri spazi fisici, come l'Ecosexual Bathhouse a Sydney, un vero e proprio stabilimento in cui praticare quest'arte i cui numeri confermano la crescita di questa tendenza negli ultimi anni.

Pubblicità

Molti solo coloro che conferiscono a questo tipo di pratica delle sfumature misteriche, totalmente estranee all'origine di questa tendenza. Ci sono coloro che si ritengono Ecosessali nella scelta di prodotti biologici per la proporia sessualità e chi invece dichiara di provare orgasmi e piaceri indescrivibili rotolandosi sulla sabbia e accanto ad un albero. L'ecosessualità non ha alcuno scopo politico o sociale se non quello prettamente ambientale di amare la natura e ciò che essa ci dona con..tutto il corpo!

Quando anche il sesso diventa green, non sarà difficile modificare quelle cattive abitudini che lo farebbero diventare un cattivo amante. #tendenze #ecosessualità